Cronaca

Il Tavolo Covid in Consiglio regionale tornerà a riunirsi: la conferenza dei capigruppo dà l’ok alla richiesta della Fanelli

La conferenza dei Presidenti dei Gruppi consiliari a Palazzo D’Aimmo ha dato l’ok alla richiesta della consigliera Micaela Fanelli relativa alla riattivazione del Tavolo Covid in Consiglio regionale.

Con la disponibilità del presidente Toma, è stato così deciso di riaprire le sedute del Tavolo permanente sull’emergenza pandemica in corso, istituito lo scorso marzo presso la Presidenza del Consiglio regionale. Il

Tavolo, che ha il compito di svolgere un confronto tra le forze politiche presenti in Consiglio regionale sulla tematica della prevenzione della diffusione oltre che dei presidi più idonei da porre in essere per la gestione dei contagiati dal Coronavirus, audendo e confrontandosi con i massimi responsabili regionali della sanità e di protezione civile, sarà convocato nei prossimi giorni dal Presidente Micone e vedrà la presenza, oltre che del governatore, anche dei vertici dell’ASReM e del Servizio di Protezione civile regionale.

Soddisfazione è stata espressa dalla capogruppo dem, Micaela Fanelli, che in un video su Facebook ha detto come “il Tavolo significhi affrontare i problemi delle persone e quelli di una comunità alle prese con la pandemia”.

Infine, il presidente Micone, raccogliendo le istanze di alcuni consiglieri, ha disposto che la prossima seduta di Consiglio, ovvero quella di domani, 21 ottobre 2020, avvenga in modalità mista, in presenza e da remoto, per consentire a tutti i componenti dell’Assise di decidere liberamente come partecipare ai lavori dell’Assemblea in piena sicurezza per se e per gli altri colleghi, oltre che per il personale in servizio.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

Close