Cronaca

Inveisce contro l’ex fidanzata e la strattona in via Montegrappa, ventiseienne di Campobasso denunciato per violenza privata e danneggiamento

A intervenire un carabiniere non in servizio, attirato dalle urla della trentacinquenne

Un ventiseienne di Campobasso, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato dai carabinieri del capoluogo per violenza privata e danneggiamento, dopo essersi presentato, giovedì 1° febbraio 2018, spontaneamente nella Caserma ‘Testa’ di via Mazzini.

L’uomo, nel pomeriggio, in via Montegrappa aveva avvicinato l’ex fidanzata, una trentacinquenne di Campobasso, e, probabilmente per motivi di gelosia, l’aveva offesa, tirata per i capelli, spintonata verso un’auto in sosta, danneggiandole il cellulare, lanciato per terra.

A intervenire, un carabiniere non in servizio, il quale, attirato dalle urla, si è avvicinato alla coppia, inducendo il ventiseienne a calmarsi. La donna, comunque, non ha riportato segni evidenti di percosse.

Poco dopo, l’uomo, seguendo l’ex fidanzata vicino a un bancomat, è riuscito a infilarsi nell’autovettura della donna, riconsegnata dopo una pericolosa manovra.

redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto !!