Cronaca

Schianto sulla statale 17, si aggrava il bilancio delle vittime: deceduto anche l’uomo che era stato trasportato ad Ancona scortato dai Carabinieri

Si aggrava il bilancio dell’incidente avvenuto lo scorso 16 gennaio sulla statale 17, all’altezza dell’hotel ‘Le Cupolette’. A perdere la vita anche il 68enne ricoverato ad Ancona, Luigi Radassao, marito di Annamaria Iuliano, 66enne di Cercemaggiore, deceduta al Cardarelli di Campobasso.

Un impatto terribile quello avvenuto tra un’auto e un furgone nel pomeriggio della scorsa settimana.

Il 68enne deceduto era stato trasportato ad Ancona con un’ambulanza scortata dai Carabinieri. L’intervento degli uomini del Norm si era reso necessario per far consentire al mezzo di poter passare all’interno di un cantiere chiuso, una galleria in cui da dicembre si stavano effettuando lavori all’illuminazione.

Tutto vano, purtroppo. L’uomo non ce l’ha fatta. E oggi con la sua morte, si è aggravato il bilancio dell’ennesimo incidente avvenuto su un tratto di strada, troppo spesso teatro di incidenti stradali.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close