Cronaca

Treno guasto, cambi, ritardi, disservizi e solleone: l’odissea di una molisana di ritorno a Bojano per le ferie

Disagi ferroviari
Il trasferimento a Cassino sul servizio sostitutivo

Un rientro a casa, a Bojano, davvero paragonabile ad un’odissea, per una giovane molisana. La ragazza, che da tempo lavora in Sicilia, questa mattina ha fatto rientro a casa per le ferie e si è trovata di fronte i disservizi, ormai noti, sulla tratta Roma Termini-Campobasso. Ben due ore di ritardi, tre cambi e tempo passato ad aspettare con il caldo di fine agosto.

Tutto è cominciato questa mattina, 29 agosto, quando il treno delle ore 9.15 è partito dalla stazione Termini di Roma ma, subito dopo aver cominciato la sua corsa, è stato notato un guasto al convoglio che ha necessitato un cambio alla stazione di Ceprano.

Così tutti i viaggiatori, carichi dei loro bagagli, appesantiti dal caldo di queste ore, si sono spostati nel nuovo treno per ripartire alla volta di Campobasso. La corsa si è interrotta a Cassino dove, dopo un’attesa di oltre 20 minuti sotto il solleone, c’è stato un nuovo cambio con il servizio autobus sostitutivo. Una volta saliti e ripartiti, però, i viaggiatori hanno dovuto aspettare che il pullman facesse rifornimento nella stazione di servizio lungo la Statale 17, perché senza benzina.

Tutto questo ha portato la giovane molisana ritornata a casa per le ferie, a Bojano con oltre due ore di ritardo.

Bentornati in Molise.

cri

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close