Cronaca

Vaccino Flaud: la Regione Molise blocca tutti i lotti di produzione. Disposta l’autopsia sul corpo della donna di San Felice, mentre da Cuneo arriva un’altra segnalazione

vaccino-influenzaBloccati tutti i lotti di produzione del vaccino Flaud. La decisione arriva dalla direzione generale per la salute della Regione Molise, che dopo altri casi simili a quelli della donna di San Felice del Molise ha deciso di sospendere in via cautelativa tutte le vaccinazioni con il prodotto della Novartis, almeno fino a nuova comunicazione da parte dell’Autorità competente, che si è riservata di dare indicazioni entro il prossimo martedì 2 dicembre. La medesima decisione del Molise è stata assunta da altre regioni, come ad esempio il Lazio dove pure ci sono state morti sospette.

Intanto, sul corpo della donna di San Felice del Molise, Rosa Zara è stata disposta l’autopsia e la Procura di Larino indaga per omicidio colposo contro ignoti. Compito degli inquirenti quello di capire se per la 79enne molisana, ricoverata per meningite, sia stato letale il prodotto della nota casa farmaceutica.

Sul vaccino Flaud e su gli 11 casi di morti sospette sta indagando, insieme all’Aifa e alle autorità competenti, anche l’agenzia europea del farmaco Ema, che intanto sul proprio sito internet fa sapere come non ci sarebbe “finora nessuna evidenza a suggerire un nesso causale tra il vaccino e gli eventi avversi registrati” e come la sospensione sia più che altro una misura precauzionale.

Nelle ultime ore però dal Piemonte, è arrivata un’altra segnalazione, quella di un uomo di 68 anni morto dopo la somministrazione dell’Agrippal, un vaccino antinfluenzale prodotto sempre dalla Novartis, ma diverso da quello ritirato per le altre morti sospette. Il caso, è stato segnalato dal medico di base della vittima e sul decesso indagano i carabinieri del Nas di Torino, che su disposizione della procura di Cuneo, hanno acquisito tutta la documentazione.

Tuttavia, dalle prime informazioni sembrerebbe che l’uomo, morto a causa di un’aritmia cardiaca, era da tempo in cura per problemi circolatori ed era trattato con la somministrazione di farmaci anti-ipertensivi.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close