News dal Molise

Per il molisano Dino Petrangelo una nuova e stimolante avventura calcistica: team manager del San Marino e responsabile del settore giovanile

Nuova esperienza calcistica per il dirigente Dino Petrangelo, molisano di Fornelli, ex direttore sportivo dell’Isernia in serie D, della Turris di Santa Croce di Magliano in Eccellenza, squadra con la quale ha vinto la Coppa Italia, ed ex responsabile del settore giovanile del Campobasso all’epoca della Lega Pro.

Petrangelo, che da alcune stagioni lavora in Emilia Romagna, quest’anno è stato chiamato dal presidente del San Marino, Luca Mancini, commercialista, ex direttore generale del Cesena, per assumere il ruolo di team manager della prima squadra, ai nastri di partenza della serie D, e di responsabile del settore giovanile della squadra del Titano.

Petrangelo sta svolgendo il ritiro con la prima squadra allenata dall’ex Avezzano e Foligno e, contemporaneamente, sta lavorando al settore giovanile della squadra biancoazzurra.

“Sono entrato a far parte di un club storico e prestigioso – le parole di Dino PetrangeloE, per questa grande opportunità, non posso che ringraziare il presidente Luca Mancini, il quale ha riposto una grande fiducia nel sottoscritto. È una esperienza stimolante in un territorio affamato di calcio. Da alcuni anni lavoro in Emilia Romagna, una zona dove ancora si può fare calcio d’un certo livello”.

L’esordio di Dino Petrangelo col San Marino ci sarà domenica 26 agosto 2018, quando i titani, in Coppa Italia, affronteranno la Sammaurese, ma è il campionato su cui sono focalizzate le attenzioni. “Stiamo aspettando la compilazione dei gironi di serie D – ha concluso Petrangelo – Il San Marino potrebbe ritrovarsi ancora una volta con le molisane e per me sarà un piacere tornare a giocare dalle mie parti. Inizia una stagione intensa e sono certo che il San Marino farà bene sia con la prima squadra che con la juniores nazionale”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close