Al Neuromed un seminario per accelerare le innovazioni in medicina

neuromedDal laboratorio di ricerca al paziente. Una strada che tutte le terapie hanno percorso, una strada che deve essere la più breve e veloce possibile. Perché in ballo ci sono vite umane, salute e qualità della vita.

Ma il cammino delle innovazioni scientifiche, la cosiddetta “ricerca traslazionale” ha molte tappe e molti protagonisti. Accelerarne i processi è l’obiettivo del seminario “Il management dei progetti di ricerca traslazionale. Normativa, modelli di governance e sistemi di valutazione”, che la Fondazione Neuromed organizza per venerdì 12 dicembre, a partire dalle ore 9, nella sala conferenze del Parco Tecnologico Neuromed di Pozzilli.

Il meeting vede la direzione scientifica di Giuseppe Lembo, Professore nella Facoltà di Medicina dell’Università “La Sapienza” di Roma e Direttore del Dipartimento di Angiocardioneurologia del Neuromed, e di Giovanni de Gaetano, Responsabile del Dipartimento di Epidemiologia e Prevenzione del Neuromed. Nel corso della mattinata saranno esaminati tutti gli aspetti del quadro che porta una scoperta scientifica a diventare uno strumento diagnostico, una procedura medica o un farmaco.

In particolare saranno trattati gli aspetti scientifici, legali, etici e quelli relativi ai legami tra innovazione scientifica e innovazione industriale. Con l’obiettivo di una scienza che possa essere di rapido aiuto ai cittadini.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close