Italia dei Valori, anche Colagiovanni e Contucci lasciano il partito

L'assessore Salvatore Colagiovanni
L’assessore Salvatore Colagiovanni

Parte l’effetto domino per l’Italia dei Valori  e, dopo l’abbandono annunciato da Cristiano Di Pietro, continuano le defezioni all’interno del partito. Rassegnate le dimissioni anche da parte dei consiglieri provinciali Simona Contucci, che ha rimesso anche la carica di tesoriere regionale, e Salvatore Colagiovanni.

Nel confermare quanto detto da Cristiano Di Pietro in merito al blocco delle comunicazioni da parte dell’Idv nazionale ai referenti locali (circostanza che, di fatto, ne ha decretato l’esclusione), ha dichiarato la Contucci, con la stessa amarezza e a  causa di insanabili divergenze venutesi a creare con la dirigenza nazionale, “l’allontanamento dall’Italia dei Valori resta, oramai,  l’unica soluzione possibile”.

“Nel riconoscere che non ci siano più le condizioni necessarie per continuare la nostra azione politica all’interno di un partito che, per le scelte adottate, non riconosciamo più – hanno concluso Contucci e Colagiovanni –  comunichiamo ufficialmente la nostra decisione di uscire dall’Italia dei Valori”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close