Area di crisi, ammortizzatori sociali in deroga e formazione professionale: avviate le istruttorie

ass_petraroia
Michele Petraroia, vicepresidente della Giunta regionale e assessore al lavoro

Si è svolto il Bilaterale tra la Regione Molise, il Ministero del Lavoro – Direzione Generale Ammortizzatori Sociali e la Direzione Nazionale Inps, teso a verificare le modalità attuative delle nuove regole sulla cassa in deroga e sulla mobilità in deroga.

“Ugo Menziani – si legge nella nota stampa del vicepresidente della Giunta regionale del Molise, Michele Petraroiaha esplicitato i criteri applicativi del Decreto Ministeriale n. 83473 del 4 agosto 2014 e della Circolare dell’11 settembre 2014 prendendo atto delle richieste trasmesse dalla Regione Molise a tutela di n. 56 aziende e n. 570 lavoratori per la cassa in deroga e di n. 2850 lavoratori per la mobilità in deroga. La nuova normativa ha ristretto i criteri di accesso e ha reso più complicato usufruire della tutela del reddito con questa strumentazione, ma pur in tale contesto problematico l’Assessorato al Lavoro trasmetterà una nota di sintesi tesa a chiarire le istanze avanzate dal territorio per il 2014″.

Si è tenuta, presso la X^ Commissione della Camera dei Deputati, anche l’audizione delle parti sociali e dei rappresentanti della Regione Molise e della Provincia di Isernia sul riconoscimento dell’Area di Crisi ex- art. 27 L. n. 134/2012.

“La sessione – prosegue Petraroia – si è conclusa positivamente con l’impegno del Presidente Guglielmo Epifani di avviare un confronto con il Governo ed in particolare con il Ministero dello Sviluppo Economico finalizzato ad individuare strumenti di sostegno ad un piano di ripresa industriale, economica e sociale del territorio colpito dalle crisi della GAM, dell’ITTIERRE e dell’indotto metalmeccanico”.

Infine, si è svolto l’incontro, presso il Ministero del Lavoro, con il Direttore Generale, Salvatore Pirrone, la Regione Molise e le rappresentanze di ITALIA LAVORO, del FORMEZ e dell’ISFOL sulla vertenza degli Operatori della Formazione Professionale. L’incontro interlocutorio è stato aggiornato al 5 dicembre 2014 alle ore 15 con il mandato ministeriale alle proprie strutture di riferimento per approntare proposte mirate alla soluzione della problematica.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close