Campobasso, commercio ambulante: tolleranza zero per chi infrange le regole. Multato un venditore di frutta all’ex Romagnoli

Vigili Urbani
Il venditore ambulante ‘sorpreso’ a infrangere le regole ell’ex Stadio ‘Romagnoli’

Nel rispetto dell’ordinanza sindacale 23 del 21 ottobre 2014, emanata dal sindaco di Campobasso, Antonio Battista, questa mattina, sabato 10 gennaio 2015, gli ispettori della Polizia Municipale, Lino Romano e Michele Marasca, dopo un minuzioso giro di controllo sull’intero territorio del capoluogo molisano, hanno sanzionato, con verbale e diffida, un ambulante di frutta, che contravvenendo alle disposizioni in vigore, si era posizionato nei pressi dell’ex Stadio ‘Romagnoli’.

Tempestivo l’intervento della Polizia Municipale, il cui lavoro è assiduo e costante, al fine di far rispettare le norme che negli ultimi mesi hanno riportato l’ordine e la pulizia in città. In modo particolare si ricordano sia le disposizioni sul divieto del commercio ambulante nel centro cittadino, per mettere ordine al traffico veicolare ed evitare una concorrenza spietata per i commercianti della città, sia l’obbligo, da parte dei padroni dei cani, di raccogliere gli escrementi rilasciati sulle strade e sui marciapiedi, dai propri animali da compagnia.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close