Campobasso, ‘Il Natale sotto le Stelle’: gli eventi di sabato 20 dicembre 2014

ferrajoloSarà un sabato, l’ultimo prima di Natale, particolarmente ricco di eventi, rientranti nel cartellone de ‘Il Natale sotto le Stelle’, organizzato dagli assessorati alle Attività Produttive, alla Cultura e alle Politiche Sociali del Comune di Campobasso e dal settore turismo.                                

 A Villa de Capoa, dalle 10 alle 19, è in programma il ‘Natale  ri_creativo’, a cura dell’Associazione di promozione sociale Molistart, che porrà al centro dell’attenzione i bambini, creando un luogo di divertimento creativo e innovativo attraverso dei laboratori interdisciplinari.

In particolare, alle ore 16 si segnala, nell’ambito della manifestazione, l’intrattenimento “Xmas Smile”, con sketches comici a cura di Palma Spina.

Nel borgo antico, dalle 10 alle 12,30, è in programma il Giro delle 12 Chiese, a cura dell’Associazione Centro Storico.

Momento di confronto, invece, alla Sala AXA Palladino Company, alle ore 18, con convegno dibattito ‘Segni, sogni e semi di Rinascita del Molise’, a cura e con la partecipazione di: Alessandra Passarella (psicologa), Antonella Petrella (psicologa), Anna Carmen Perrella (Consigliere Molisani nel Mondo), Rocco Cirino (Associazione Italiana Insegnanti di Geografia),  Nicola Frenza (Osservatorio Molisano sulla Legalità) Nicola Petrella (cultore di Paleontologia), Roberto Colella e Laura D’Ambrosio (Scuola di Giornalisti per ragazzi) – Intervalli musicali a cura di Hamlet’s Group.

Alle 19,30, presso la Chiesa di Sant’Antonio di Padova, è in programma il Concerto dell’Orchestra Giovanile del Conservatorio ‘Perosi’ di Campobasso.

Momento importante anche all’ex Gil con due spettacoli dei Fratelli Ferrajolo, protagonisti col loro teatro delle marionette. Alle 17 è in programma ‘Pulcinella e don Gennaro pittori di un morto vivo’; mentre, alle 20, ‘Una camera affitata a tre’.

Nell’occasione, il sindaco di Campobasso, Antonio Battista, riconoscerà ufficialmente il valore artistico del teatro dei Fratelli Ferrajolo, ringraziando la famiglia campana per la sua presenza ininterrotta a Campobasso dal 1903, ovvero da ben 111 anni.

 L’amministrazione comunale di Campobasso invita la cittadinanza a partecipare agli eventi.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close