Corrimolise 2014, al Coni la cerimonia di premiazione

Sindaco premia fidal calabreseSi è svolta nella sala conferenza della sede Coni di Campobasso la cerimonia di premiazione del Corrimolise 2014. Alla presenza del sindaco del capoluogo molisano, Antonio Battista, del consigliere con delega allo sport, Carmelo Parpiglia, del presidente regionale Coni, Guido Cavaliere e del delegato provinciale Antonio Rosari è stato proiettato un video con alcuni fotogrammi delle tappe più significative del circuito. Grandi emozioni e sorrisi spontanei sui volti degli atleti utilmente piazzatisi nella classifica individuale cui sono stati consegnati una medaglia e dei prodotti tipici.

Ad alternarsi nella cerimonia delle premiazioni il presidente della Fidal Molise, Matteo Carmine Iacovelli, Angela Costantiello, fFiduciario provinciale, Luca Rosa, Filippo Cantore e Cinzia Calabrese, consiglieri del summenzionato Comitato. Dopo i saluti di rito le autorità hanno preso la parola ricordando il valore dell’atletica leggera e come disciplina completa e come momento di aggregazione. Vanno citati tra tutti gli interventi di Carmelo Parpiglia , che ha sottolineato l’importanza del connubio sport e cultura. Incisivo, poi, il discorso del sindaco che ha dedicato ampio spazio all’impegno che ciascuno dei tecnici e degli amministratori ha profuso per coinvolgere le giovani generazioni.

In questa ottica la regina degli sport va praticata non solo come momento ludico, ma altresì con l’intento di aver cura del proprio benessere psico-fisico. Dunque alla sana competizione deve affiancarsi il sacrificio in vista del raggiungimento di una forma fisica sempre migliore. Archiviato anche questo evento, salutato dal consenso di atleti, familiari e tecnici gli occhi sono già puntati verso l’edizione 2015, cui si spera parteciperà un numero ancor più nutrito di runners.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close