Drammatico sud, drammatico Molise. Se ne parlerà oggi a Roma

L'Assessore regionale al Lavoro, Michele Petraroia e il Dirigente, Alberta De Lisio
L’Assessore regionale al Lavoro, Michele Petraroia e il Dirigente, Alberta De Lisio

All’indomani del Rapporto Svimez in cui il sud ed Molise ne escono drammaticamente, oggi ci sarà a Roma un confronto nazionale affinchè il Governo riconsideri progetti mirati a migliorare la situazione lavorativa del meridione. In particolare le proposte vertono sulla riforma della scuola, il Piano garanzia giovani e la formazione professionale per evitare la desertificazione sociale, industriale e produttiva. Inoltre il vice presidente Michele Petraroia fa sapere che: “La Regione Molise ha reperito fondi propri disponibili già da gennaio per contribuire fattivamente al finanziamento del Progetto Ponte che mirerà a collegarsi con i fondi ministeriali del PON Istruzione Obiettivo Tematico 10 del 2014-2020″.

In programma la riunione della IX Commissione della Conferenza Stato – Regioni coordinata dall’Assessore all’Istruzione Emmanuele Bobbio della Regione Toscana per preparare il confronto in programma nel pomeriggio con il Ministro Stefania Giannini sul riordino della scuola.

A seguire alle ore 15.30 si terrà l’incontro convocato dal Sottosegretario al Lavoro Sen. Massimo Cassano sulla vertenza degli operatori della Formazione Professionale per predisporre un Progetto Ponte finanziato con risorse europee e nazionali sul Sistema di Orientamento.

In conclusione di giornata alle ore 17.30 si terrà un incontro bilaterale tra il Ministero del Lavoro e la Regione Molise sul Piano Garanzia Giovani per concordare i provvedimenti da assumere per accelerare la spesa e offrire ai giovani tra i 15 e i 29 anni che si sono iscritti presso i Centri per l’Impiego la possibilità di accedere a tirocini o a percorsi di formazione o di servizio civile.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close