Emiliano Fatica ha tagliato il traguardo dei 100 anni: festeggiato dai sindaci Antonio Battista e Luca Fatica

Emiliano Fatica con il nipote Salvatore Colagiovanni e i sindaci Antonio Battista e Luca Fatica
Emiliano Fatica con il nipote Salvatore Colagiovanni e i sindaci Antonio Battista e Luca Fatica

Emiliano Fatica ha tagliato oggi, venerdì 26 dicembre 2014, il traguardo dei 100 anni, festeggiato da tutta la famiglia. Prigioniero di guerra in Germania, un passato in Inghilterra, prima del ritorno nel ‘suo’ Molise, dove ha lavorato fino all’età di 85 anni, quando ha guadagnato la meritata pensione. Originario di Oratino, il sindaco del centro alle porte del capoluogo, Luca Fatica, lo ha omaggiato, durante il taglio della torta, con l’estratto dell’atto di nascita.

A festeggiare il centenario Emiliano anche il primo cittadino di Campobasso, Antonio Battista, che ha sottolineato come anche nel capoluogo molisano si trovi l’elisir di lunga vita. Insieme con il sindaco Battista, la Giunta comunale al completo: il vicesindaco Bibiana Chierchia e gli assessori Emma de Capoa, Alessandra Salvatore e Salvatore Colagiovanni, nipote del centenario. Gli auguri da parte della figlia Angelina, del nipote Salvatore e dei pronipoti Sara e Francesco.

 

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close