Fondazione Giovanni Paolo II: firmata l’intesa per il riconoscimento degli arretrati ai lavoratori

fondazione giovanni paolo IICgil, Cisl e Uil fanno sapere che oggi, martedì 16 dicembre, tra la Fondazione di Ricerca e Cura Giovanni Paolo II e le organizzazioni sindacali si è conclusa un’importante intesa per il riconoscimento degli arretrati contrattuali al comparto.

“Una richiesta – prosegue nella nota stampa inoltrata – che era stata già formulata da Cgil, Cisl e Uil due anni fa alla precedente amministrazione, con lo scopo di evitare l’aggravio sul bilancio della Fondazione delle spese legali che di fatto oggi non peseranno né sul bilancio né sui lavoratori. L’intesa, prevede che a tutti i lavoratori del comparto saranno corrisposti gli arretrati contrattuali relativi al periodo 2008/2012 in un’unica soluzione, in misura diretta ed immediata ad un mese dalla sottoscrizione individuale dell’accordo”.

I rappresentanti dei sindacali “auspicano che dopo i travagliati trascorsi che ha visto coinvolti i lavoratori della Fondazione possa ristabilirsi un clima di serenità lavorativa e di riconoscimento dei diritti e che la nuova governance possa continuare a garantire una fattiva collaborazione”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close