In trecentocinquanta per il pianista Aldo Ciccolini: al via la stagione del Teatro Savoia

Il Teatro Savoia di Campobasso
Il Teatro Savoia di Campobasso

Un Teatro Savoia assiepato in tutti i settori ha salutato il concerto del  leggendario pianista Aldo Ciccolini a Campobasso. Oltre trecentocinquanta spettatori, infatti, hanno potuto godere dell’esibizione del Maestro che ha caratterizzato la riapertura ufficiale della struttura sotto la gestione della Fondazione Molise Cultura,  mediante la proposta di un intelligente trait d’union musicale (Brahams, Grieg e Borodin), che si è conclusa con la vivace Rapsodia Napoletana di Castelnuovo  Tedesco.

“La leggenda di Ciccolini ha colpito anche il pubblico molisano – ha dichiarato il direttore della Fondazione Sandro Arco –. Siamo onorati di aver ospitato un personaggio così ricco di fascino, storia e talento smisurato. Il fatto che la platea fosse così piena di giovani dimostra come l’ambiente musicale della città capoluogo risponda con entusiasmo alle sollecitazioni da noi proposte”.

Intanto, da domani 14 ottobre sarà possibile acquistare i biglietti d’ingresso per il primo spettacolo in cartellone della nuova stagione teatrale.Il 28 ottobre, infatti, spetterà a Lella Costa, insieme a Orsetta Dè Rossi, Giorgia Cardiaci e Rita Pelusio, con lo spettacolo “Ferite a Morte”, scritto da Serena Dandini, aprire una stagione ricca di appuntamenti.

Il botteghino di Piazza Pepe resterà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 16 alle 19.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close