Pallacanestro, ancora una sconfitta per l’Ennebici di Sabatelli

Mimmo Sabatelli
Mimmo Sabatelli

MOVE ENNEBICI – NUOVO BASKET AQUILANO 60-79 ( 21-23/ 34-41/ 42-65)

 MOVE ENNEBICI: Traversini 7; Serafini 16; Tondi 3; Romagnoli 4; Sabelli M. 3; Muccino 14; Sabelli E. 6;  Marinelli 5; Del Cioppo 2; Panichella 0. All. Sabatelli.

NUOVO BASKET AQUILANO: Fabri 14; Di Carlo 0; Tedeschini 5; Carosi 19; Giannangeli 2; Boungou  10; Croce n.e.; Nardecchia 1; Foresta 17; Scacchi 3; Conforti 8. All. Cinquegrana.

“Dispiace per la sconfitta ma non dobbiamo abbatterci. I ragazzi devono proseguire sul lavoro che stiamo facendo e anche contro l’Aquilano abbiamo giocato una pallacanestro a sprazzi, abbiamo peccato di inesperienza e nervosismo. L’assenza di Altieri ha dato insicurezza alla squadra”: questo il commento di coach Sabatelli nel post-gara con il Nuovo Basket Aquilano.

Al PalaVazzieri il Move Ennebici Campobasso ha lasciato i due punti in palio agli ospiti, fattore determinante per la vittoria la percentuale di tiri da tre messi a segno dall’Aquilano.  Move Ennebici in campo con un Muccino in più, ancora bloccato ai box Altieri, ancora alle prese con lo stiramento rimediato nel match di tre settimane fa contro il Chieti.

Buono l’approccio alla gara dei ragazzi di coach Mimmo Sabatelli, nei primi due quarti match abbastanza equilibrato, il primo periodo  è terminato sul  21-23, nei secondi 10 minuti di gioco gli ospiti hanno incrementato il vantaggio andando al lungo riposo sul +7 ( 34-41). Gara ancora tutta aperta per il quintetto molisano, chiamato a reagire dopo il lungo riposo. Nel terzo quarto è maturato il successo degli ospiti, appena 8 i punti messi a segno dai padroni di casa che ne hanno concessi  ben 24  agli abruzzesi. 42-65 il punteggio dopo 30 minuti di gara.

Per la formazione del capoluogo pochi punti nelle mani e fase difensiva toppo nervosa, 23 punti di vantaggio per l’Aquilano e gara in salita per Muccino e compagni chiamati all’impresa negli ultimi 10 minuti di gara.  18- 14, il parziale in favore del Move e successo per il Nuovo Basket Aquilano che ha lasciato il parquet del capoluogo con il punteggio di 60-79.

Nota positiva del match i 14 punti messi al referto da Muccino, al rientro dopo l’infortunio.

Per la quinta di ritorno il calendario prevede la trasferta di San Salvo, settimana intensa per il quintetto del capoluogo che dovrà ritrovare la serenità dopo due ko consecutivi e riprendere la strada del successo.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close