Patto di Stabilità rispettato, obiettivo raggiunto per il comune di San Martino in Pensilis

san martino in pensilisIl 2015 si apre con una buona notizia per il Comune di San Martino in Pensilis: conti in equilibrio e Patto di Stabilità raggiunto. Ad annunciarlo il sindaco, Massimo Caravatta.

“Con enormi sforzi ed una gestione programmata, coerente ed oculata delle entrate e delle uscite, e grazie all’attento monitoraggio dei pagamenti per spese in conto capitale, il Comune di San Martino in Pensilis, rispettando i rigidi parametri posti dalla normativa statale, ha risparmiato di più e speso di meno. Il mancato rispetto di tale vincolo – continua il primo cittadino – avrebbe comportato inevitabili sanzioni contabili che avrebbero influenzato negativamente la spesa del Comune e messo a rischio i servizi finora erogati”.

“Garantire l’equilibrio di bilancio non dovrebbe essere una notizia eclatante – dichiara Caravattama in questo periodo assume una valenza eccezionale se si pensa che  attraverso una politica di austerità finanziaria e di battaglia contro gli sprechi gli uffici hanno adempiuto a quanto necessario per recuperare il maggior spazio finanziario possibile”.

“È un risultato, questo – conclude il Sindaco – che va a beneficio di tutti i cittadini  e che ci consente di poter affermare che la nostra è una comunità virtuosa in grado di continuare un lavoro amministrativo sereno garantendo i servizi nell’interesse di tutti i sammartinesi”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close