Premio Lunezia, primo posto per il campobassano Stefano Di Nucci. Il cantautore molisano aprirà i concerti di Fabrizio Moro

stefano_di_nucciIl campobassano Stefano Di Nucci è stato premiato  dinanzi a circa 5mila persone radunate in piazza Menconi a Marina di Carrara ieri sera, venerdì 21 luglio. Sul podio del premio Lunezia 2017 nella sezione Nuove Proposte, Stefano ci è arrivato con il suo testo “I puntini sulle i”, di cui aveva parlato in una lunga intervista rilasciata a CBlive.

Un ottimo riscontro per il cantautore del capoluogo, che si è detto particolarmente emozionato dal successo ottenuto nel famoso Festival toscano, la cui vittoria gli permetterà di aprire i concerti di Fabrizio Moro.

In realtà Stefano, 34enne del capoluogo, cantautore e musicista, aveva inteso la partecipazione al Festival già come una prima importante vittoria. “Non ho bisogno di sapere come andrà a finire. È ovvio che se vincerò sarà meglio, ma aver avuto la possibilità di partecipare mi basta già”, aveva raccontato a CBlive pochi giorni fa. Ora, però con la vittoria del premio Stefano avrà non solo un’ottima visibilità, ma anche e soprattutto la possibilità di poter collaborare con nomi blasonati della musica italiana.

La ventiduesima edizione della rassegna, che ha in programma altre tre serate con i big (il 22, il 27 luglio e l’8 agosto), ieri sera ha visto sul palco la conduzione di Grazia Di Michele assieme a Riccardo Benini, e una serie di big. Nel corso della serata Loredana D’Anghera, la direttrice artistica delle Nuove Proposte, ha introdotto il premio alla carriera per l’attrice Serena Autieri, subito dopo l’esibizione di Marco Masini che, seduto al pianoforte, ha cantato e suonato alcuni dei suoi brani più conosciuti.

In scena anche il duo Massimo Di Cataldo – Simone Bianchi, Patrick Salati, accompagnato dal maestro Aliano Frediani. Sul palco pure Mariella Nava, la cantautrice ha ripercorso alcuni brani della sua carriera, coniugando tecnica e passione.

Intanto, questa sera tra gli altri, sarà la volta di  Giuliano Sangiorgi dei Negramaro che riceverà la “Menzione Speciale” per il valore Musical Letterario del brano “Lo sai da qui”.

f.a

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close