Rugby per tutti, all’ex Romagnoli un successo per l’iniziativa rivolta ai più giovani

rugbyLo scorso sabato 3 giugno, il campo sportivo ex Romagnoli in pieno centro a Campobasso, con l’evento voluto da F.I.R. Molise, ha fatto da cornice perfetta per la manifestazione Rugby per Tutti, progetto nazionale utile ad avvicinare il pubblico della palla ovale e non, alla disciplina che fa dell’etica e del rispetto per l’avversario  la propria bandiera. I genitori si sono detti entusiasti nel vedere i sorrisi sul volto dei propri piccoli mentre giocavano nel campo con le grandi H.

Durante le gare programmate per gli under 8, 10, 12, 14, i tecnici delle società Hammers, ACLI Campobasso, e Dolphins Termoli, hanno animato i molti bambini, facendoli provare e conoscere quella palla dalla forma strana. A fine giornata le parole del delegato regionale Marco Santone, soddisfatto dalla riuscita della manifestazione, che circondato da tutti i presenti, ha  incoraggiato gli operatori a continuare il loro lavoro.

Da vero evento rugbystico, non si poteva concludere che con il terzo tempo. Così i genitori, ma soprattutto i piccoli, che prima sul campo indossavano maglie diverse, davanti a un goloso banchetto, hanno tutti indossato gli stessi abiti di chi ama il Rugby.

L’immagine simbolo della giornata ritrae la piccola Sharon D’Amico, 10 anni di Termoli (CB). Coraggio, disciplina. Placca e fa gioco. Conosce il rugby grazie ai progetti scuola presenti sul territorio regionale. Entra in campo la prima volta a marzo scorso, allenata dai ragazzi dei Molise Dolphins Rugby. Con l’opportunità data dal progetto ‘Rugby per Tutti’ voluto dalla Federazione Italiana Rugby, con partner Edison, può finalmente divertirsi con i suoi coetanei in una vera gara.

 

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close