“Salotto e Potere: i segreti di Piazza di Spagna” della molisana Giovanna Ruggiero alla fiera nazionale del libro

salotto e potere“Salotto e Potere: i segreti di Piazza di Spagna” è questo il titolo del libro che sarà presentato lunedì 8 dicembre a Roma nell’ambito delle manifestazioni della fiera nazionale del libro. L’appuntamento è a Palazzo dei Congressi alle 17. La sala che ospiterà gli interventi non poteva che essere la Sala Smeraldo.

Perché il libro “Salotto e Potere” racchiude la storia di un’inchiesta giudiziaria che, partendo dalla sparizione del tesoro Angiolillo conosciuti come i gioielli di donna Maria (Girani), apre uno spaccato sulla storia politica e finanziaria d’Italia degli ultimi 40 anni. La storia della così detta “Roma inciuciona” che ancora oggi vede i suoi protagonisti in prima fila nella politica e nei ruoli strategici dei Palazzi decisionali.

Ma apre anche uno spaccato anche sul giornalismo italiano (in quel palazzo, Villino Giulia a Piazza di Spagna si sono decidevano i direttore delle varie testate e quindi la linea editoriale dei vari organi di informazione, e Bruni Vespa era dei più assidui frequentatori) attraverso il racconto del personaggio principe: Renato Angiolillo, fondatore ed editore del quotidiano “Il Tempo” e senatore della Repubblica Italiana, l’ideatore di Gianni Letta e il precursore del sistema mediatico italiano, nato appunto dalle idee di Renato Angiolillo e realizzato dopo la sua morte da Silvio Berlusconi. Entrambi accomunati dal braccio destro Gianni Letta. Una storia di servizi segreti, di un salotto che ha ospitato il jet set nazionale e internazionale partendo Da Fanfani a D’Alema, da Andreotti a Bertinotti, dal Vaticano alla P2 passando per la Cia fino ai giorni di Prodi e Berlusconi. Il salotto di Piazza di Spagna ha nascosto per cinquant’anni i segreti del potere politico bipartisan e finanziario italiano, un luogo da cui sono scaturite le decisioni che hanno condizionato le scelte del presente che tuttora viviamo. 

Ma è anche la storia del back stage di questo salotto che racconta i conflitti di una delle famiglie, quella degli Angiolillo, più potenti d’Italia; i segreti della donna più temuta su territorio italiano, quella Maria Girani, seconda moglie del senatore, riuscita a rimanere sempre fuori dagli scandali giudiziari che nel corso degli anni hanno travolto vari personaggi che ruotavano intorno a lei (si pensi all’inchiesta sulla Menarini o alla loggia P2). Segreti familiari fatti di figli segreti, matrimoni illegittimi e testamenti dubbi.

A presentare questo libro che spazia dalla politica alla finanza, dal gossip di gioielli scomparsi dal valore di oltre 100 milioni di euro al giornalismo, dalle beghe familiari alle inchieste giudiziarie, a parlare di questa “antica” storia dai risvolti attuali ci saranno il giornalista Ermanno Corsi, l’editore Michele Falco, l’avvocato Luigi Iosa che segue il processo sulla vicenda dell’eredità Angiolillo, e l’autrice del libro, la molisana Giovanna Ruggiero.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close