ComunePolitica

Amministrative 2019, i movimenti civici chiedono a Toma la partecipazione alla decisione dell’aspirante sindaco di centrodestra

Antonio Battista candidato per la coalizione di centrosinistra, Roberto Gravina per il Movimento 5 Stelle, nel centrodestra tiene ancora banco la confusione e la questione relativa all’aspirante primo cittadino. Alberto Tramontano è l’uomo scelto dai partiti Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, ma all’interno della coalizione non tutti sono disposti ad accettare il diktat di Arcore. Tutti aspettano il ritorno del governatore Donato Toma da Bruxelles, il quale sarà nel capoluogo molisano nella tarda serata odierna.

Nel tardo pomeriggio di oggi, giovedì 11 aprile 2019, con una nota inviata alla stampa, i movimenti civici ‘Campobasso del Futuro’, ‘Campobasso Al Centro’ e ‘Democrazia Popolare’, il partito nazionale ‘Popolo per la Famiglia’, “che hanno aderito alla coalizione di centrodestra per le Amministrative al Comune di Campobasso del 26 maggio 2019, chiedono al Presidente della Giunta regionale del Molise, Donato Toma, di essere invitati e, quindi, prender parte al tavolo di concertazione per la scelta e l’ufficializzazione del candidato sindaco della città capoluogo di regione”.

“L’esigenza di prender parte a un incontro così importante – si legge nella nota a firma di Angelo Santoro, Massimo Trivisonno, Erica Palmisciano e Lorenzo Cancellario – nasce dalla necessità democratica di far prender parte ai cittadini, che si sono messi a disposizione per far parte della contesa elettorale, a una decisione così importante, rendendo tutti protagonisti e consapevoli delle strategie per far tornare a vivere la città di Campobasso”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker