Sport

Botta e risposta tra Fracassini e Cogliati, il Campobasso fermato sul pari dalla Jesina

CAMPOBASSO – JESINA 1-1

CAMPOBASSO (4-3-3): Sposito, Magri, Marchetti, Tommasini (38’ Calzola), La Barba; Di Paolo (56’ Di Lauri), Salvatori (82’ Islamaj), Ranelli; Giacobbe, Cogliati, Alessandro (68’ Musetti). A disp. Rao, Di Pierri, Allocca, Leto, Minchillo. All. Bagatti (squalificato, in panchina Piccirilli).

JESINA (4-4-2): Anconetani, Martedi, Pasqualini, Marini, Nonni, Bordo, Trudo (79’ Villanova), Yabrè, Cruz (78’ Pierandrei), Ricci (85’ Zannini), Fracassini (67’ Barbetta). A disp. Perez, Riccio, Mattinata, Magnanelli, Cameruccio, Ciampelli. All. Davide Campedelli.

Reti: 33′ Fracassini, 36′ Cogliati.

Note: ammoniti Nonni, Ranelli, Alessandro, Calzola, Ricci, La Barba, Martedì, Pasqualini e Magri; espulso al 55’ Ranelli per doppia ammonizione; recupero 2’ e 5’.

Arbitro: Alessandro Munerati della sezione di Rovigo (Antonio Portella di Frattamaggiore – Ferdinando Pizzoni di Frattamaggiore).

Il Campobasso viene fermato sul pareggio dalla Jesina in una partita al termine della quale sono i rossoblù a dover rincorrere. Botta e risposta tra leoncelli e lupi col vantaggio marchigiano di Fracassini al 36’ e il pari di Cogliati tre giri di lancette più tardi.

I locali partono bene. Sul corner di Giacobbe (5’) è Di Paolo che incorna, mandando di poco alto sulla traversa. I lupi ci riprovano un minuto dopo con Giacobbe dai venti metri, Anconetani blocca in due tempi.

La Jesina va in gol al 12’ con un tiro-cross di Yabrè che si spegne direttamente in porta. Si alza la bandierina per la posizione di off-side di Cruz.

I molisani vanno vicinissimi al vantaggio al 13’, quando Giacobbe prova il lob dal limite dell’area di rigore, ma la palla si stampa sulla traversa. Ospiti pericolosi al minuto 23 con Bordo, che manda di poco alto un calcio piazzato. Non trascorre nemmeno un minuto e Cruz in scivolata solo per poco non inquadra lo specchio della porta. Alla mezz’ora è Sposito a salvare i lupi sul tiro-cross di Ricci.

È un buon momento per la Jesina, che passa in vantaggio al minuto 33. Sponda aerea di Cruz sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina per l’accorrente Fracassini, che incorna e trova il momentaneo 0-1.

La gioia del vantaggio dura poco, perché il Campobasso si rimbocca le maniche e perviene al pareggio al 36’. Giacobbe serve al contagiri per Cogliati, che in scivolata anticipa tutti e batte l’estremo difensore marchigiano.

La ripresa si apre con la Jesina in avanti: Trudo (53’ e 64’) va al tiro dai venti metri, palla sul fondo in entrambe le circostanze. I lupi restano in inferiorità numerica al 55’, ma la Jesina, pur avanzando il baricentro, non riesce ad approfittarne.

Brivido per il Campobasso al 66’ con la punizione di Bordo dal vertice destro. La palla si spegne non di molto sul fondo.

Si vede anche il Campobasso con La Barba, che prova il suo mancino senza inquadrare la porta; mentre, sul fronte opposto è Sposito a bloccare il tiro di Pierandrei. Ultimo assalto della Jesina al 93’ con Zannini, che lambisce il palo alla destra del numero uno molisano.

Un punto per il Campobasso, che arriva al termine della settimana del verdetto del Giudice sportivo sulla ripetizione della gara vinta a Francavilla. Nessuna sosta per i rossoblù, che mercoledì 30 gennaio 2019 al ‘Nuovo Romagnoli’ riceveranno la Sangiustese per il recupero del match non disputato per neve il 6 gennaio.

I risultati della 24^ giornata del girone F di serie D: S.N. Notaresco – Avezzano 2-4; Montegiorgio – Forlì 1-0; Real Giulianova – Francavilla 1-4; Campobasso – Jesina 1-1; Castelfidardo – Matelica 0-2; Pineto – Recanatese 1-3; Olympia Agnonese – Sammaurese 1-1; Isernia – Savignanese 1-1; Cesena – Sangiustese 1-1; Vastese – Santarcangelo 2-2.

La classifica: Cesena 54; Matelica 46; S.N. Notaresco 40; Sangiustese 39; Recanatese 38; Francavilla 37; Montegiorgio 35; Pineto 34; Sammaurese 32; Savignanese 30; Real Giulianova 29; Campobasso 28; Vastese 27; Jesina 25; Avezzano 24; Isernia e Forlì 23; Santarcangelo 22; Olympia Agnonese 20; Castelfidardo 14.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close