CB e dintorni

Controlli serrati nel weekend di Pasqua: un arresto e tre denunce

Guida in stato di ebbrezza per un 21enne di Cercemaggiore, furto in una profumeria di Campobasso, truffe on-line di orologi mai arrivati agli acquirenti e l’arresto di un 31enne di Termoli per essere evaso dalla comunità terapeutica di Toro.

Un fine settimana di intensi controlli svolti dai Carabinieri della Compagnia di Campobasso per garantire una maggiore sicurezza durante le festività pasquali che hanno portato ad un arresto e ben tre denunce.

In manette un 31enne di Termoli, già condannato agli arresti domiciliari presso la comunità terapeutica di Toro per il reato di atti persecutori commessi nei confronti della propria madre a Termoli e Montefalcone del Sannio. Il giovane, lo scorso 28 marzo, è evaso dal centro e rintracciato qualche giorno dopo dai militari che lo hanno condotto presso il carcere di Campobasso.

Tre sono state, invece, le notifiche in questo weekend di Pasqua. Denunciato un 21enne di Cercemaggiore lo scorso venerdì, 30 marzo, perché durante un controllo effettuato dai Carabinieri di Campobasso è risultato positivo al test alcolemico, ben oltre la soglia consentita. Per lui c’è stato il ritiro della patente e l’affidamento della vettura ad una persona idonea.

Con l’accusa di furto aggravato è stato denunciato un 24enne di Campobasso, già noto alle Forze dell’Ordine per piccoli precedenti. Il ragazzo agli inizi di marzo aveva rubato in una profumeria del capoluogo, sottraendo un profumo da uomo del valore di 130 euro.

Gli stessi militari hanno identificato anche l’autore di una truffa on – line che ha visto tra le vittime un 38enne di Campobasso, intenzionato ad acquistare un orologio su un noto sito di acquisti telematici. Il reato è stato compiuto da un 62enne di  Pescara che ha agito insieme ad una donna, ancora in via di identificazione. L’uomo  si   faceva accreditare la somma di 130 euro su una carta post pay a lui intestata, senza consegnare la merce e rendendosi poi irreperibile.

redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close