CB e dintorni

RipuliAMO Baranello: successo per la prima edizione della giornata ecologica organizzata dalla Protezione Civile

Frigoriferi, gomme delle auto, televisori, stampanti, telefonini: questo e tanto altro per un totale di quasi 50 quintali. Il report della prima giornata ecologica #RipuliAMO Baranello ha portato ben 140 partecipanti e varie associazioni che hanno aderito: Pro Loco ‘G.Zurlo’, Amici della Cappella, compagnia di cultura popolare ‘Le Bangale’ e Comitato Itinera

La prima edizione della giornata ecologica #RipuliAMO Baranello, organizzata dal gruppo di Protezione Civile e l’Amministrazione Comunale, tenutasi domenica 20 ottobre, è stata un grande successo ecologico e ha avuto un boom di adesioni.

L’evento ha entusiasmato tutti: famiglie e associazioni. La manifestazione, al suo inizio, ha registrato circa 120 presenze, un dato che è aumentato lungo il percorso con cittadini che, indossando un paio di guanti, hanno deciso di far prevalere il proprio senso civico, contribuendo a ripulire il paese dai rifiuti. Tra le associazioni presenti, il gruppo della Pro Loco ‘G.Zurlo’ Baranello, gli ‘Amici della Cappella’, il Compagnia di Cultura Popolare ‘Le Bangale’ e il Comitato Itinera.

Ben dodici sono state le squadre impegnate quasi su tutto il territorio baranellese: partendo dal bivio di Baranello, passando per le contrade di Terranova, Cappella, Fonte Polo, Calvario e Pianelle. Un evento aggregante e fortemente educativo che promette una seconda edizione: “Siamo entusiasti del risultato raggiunto e della mattinata ecologica che ha visto molti baranellesi, e non, aiutarci a ripulire il paese perché sensibili al tema. Secondo un primo dato, non ancora preciso, i rifiuti rinvenuti domenica mattina oscillano tra i 40 e i 50 quintali parla Paolo Niro, responsabile del gruppo di Protezione Civile.

È stato trovato di tutto. Per i rifiuti ingombranti c’erano cinque frigoriferi, televisori, gomme delle auto, reti del letto, espositori di contenitori per caramelle, tanto materiale edile”, così conclude Niro, invitando i cittadini a un futuro prossimo appuntamento ecologico.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close