Città

‘Ambulanti, gli invisibili’, anche a Campobasso il sit-in di protesta: “Noi dimenticati dal Governo”

Dal 18 maggio sono molte le attività che hanno alzato le saracinesche, ma ci sono ancora delle categorie che dopo circa 70 giorni di lockdown, non riescono a lavorare. Una di queste è quella dei  commercianti ambulanti, i quali hanno organizzato una manifestazione nazionale per far sentire la propria voce.

29 le città italiane che hanno aderito e, tra queste, anche Campobasso, che ha visto in Piazza Prefettura il flash mob di protesta per sensibilizzare le autorità istituzionali a dare risposte, perché a loro nessuna risposta e stata data. Si definiscono invisibili e per loro solo incertezze e preoccupazioni.

Dal Governo centrale, infatti, non è stata presa alcuna decisione riguardo alla ripresa di feste e sagre, gli eventi principali del loro fabbisogno economico.

                     P.G.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close