Città

Campobasso, ancora vandalismo a via De Attellis: dopo la bomba carta, prese di mira con alcune biglie di metallo le vetrine di due negozi

La vetrina della Libreria 'Viglione'
La vetrina della Libreria ‘Viglione’

Torna la paura in via De Attellis, in pieno centro a Campobasso: dopo la bomba carta lanciata contro i locali di un parrucchiere nella notte tra il 29 e il 30 ottobre scorsi, ancora due episodi inquietanti hanno rotto la tranquillità dei residenti. L’EPISODIO DELLA BOMBA CARTA

Due le attività commerciali prese di mira questa volta: la libreria ‘Viglione’ nella notte tra sabato 15 e domenica 16 novembre e un negozio di oggettistica durante l’ultima nottata, tra lunedì 17 e martedì 18. Se nella prima occasione si era verificato lo scoppio di una bomba carta, questa volta le vetrine delle due attività commerciali sono state prese di mira con alcune biglie di acciaio, trovate a terra dagli stessi titolari dei negozi e consegnate agli inquirenti, che stanno indagando sull’accaduto.

Sulle vetrine i segni evidenti di colpi violenti e l’incognita sui motivi. Al momento non sembra esserci un legame tra l’episodio della bomba carta e gli ultimi due, anche se non si esclude nessuna pista.

I residenti e i titolari delle attività del centro cittadino, intanto, sono tornati a chiedere maggiori controlli, magari anche con un sistema di videosorveglianza, che possa tranquillizzare i residenti, allarmati per questi atti di vandalismo e delinquenza nel pieno centro del capoluogo di regione.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close