Città

Storie di giovani: Alan, una passione per il meteo diventata un servizio per il Molise

Alan Di Biase
Alan Di Biase

MARIA CRISTINA GIOVANNITTI

Meteo Molise non è solo il primo sito regionale meteo su cui controllare ‘Che tempo farà’ ma è soprattutto la storia di 6 giovani che si incontrano e rendono realtà un sogno. Grazie alla loro passione e le loro competenze, oggi noi molisani godiamo di un servizio di grande professionalità che cresce sempre di più: parliamo del convegno sui cambiamenti del clima che ha portato in città il noto meteorologo Andrea Giuliacci, giunto a Campobasso qualche anno fa, oppure parliamo della stazione meteo professionale di Baranello che ha superato alcuni controlli da parte dell’OMM (Organizzazione Mondiale Meteorologica) ed entrata a far parte della rete di stazioni meteo a livello nazionale, acquistata con i fondi dell’associazione. Uno dei padri putativi di Meteo Molise è Alan Di Biase, giovane molisano con una passione meteorologia ed un grande amore per la neve. È lui che da buon nivofilo con i primi fiocchi di neve gira per i paesi molisani ad immortalare con una foto  i momenti più suggestivi; è stato sempre lui a montare – insieme agli altri –  le primissime stazioni meteo dell’associazione  presenti sul territorio ed oggi si ritrova a fare le previsioni del tempo su tutta la regione e non ne sbaglia una. In esclusiva per noi, le prossime previsioni della settimana.

Come nasce l’associazione Meteo Molise? Nel giugno 2005 nasce la prima Associazione di Meteorologia interamente molisana. Scopo della stessa è sviluppare e diffondere la conoscenza delle scienze meteorologiche e climatologiche con particolare riferimento al microclima regionale. Dalla condivisione di una passione comune di pochi amici, segue la nascita del primo sito web dedicato alle previsioni meteo in Molise. Il successo di www.meteomolise.it con la successiva acquisizione anche di meteomolise.com è stato incredibile ed imprevisto tanto che, ad oggi, più di 6.000 visitatori unici ci seguono quotidianamente facendo sì che il nostro portale sia sicuramente tra i primissimi in regione per popolarità e diffusione. Con queste premesse abbiamo continuato a lavorare per obiettivi di medio-lungo termine. Nel contempo altri amici hanno condiviso il progetto iniziale rendendo così possibile la nascita di una vera e propria associazione nella quale riconoscersi e garantire la crescita dell’iniziativa. Da oggi tutti potranno unirsi a noi entrando a far parte dell’associazione. Molti i vantaggi per i soci che iscrivendosi avranno un canale privilegiato di comunicazione con l’intero staff di Meteo Molise”.

Quali sono i servizi che offrite? “Innanzitutto previsioni su tutto il territorio regionale elaborate da noi. Abbiamo una ricca rete di stazioni meteo, le più importanti sono quella di Capracotta, Campitello Matese d’inverno e Termoli d’estate e – grazie ai fondi di Meteomolise – anche Baranello (paese in cui sono cresciuto) vanta una stazione meteo professionale che, superati alcuni controlli da parte dell’OMM (ORGANIZZAZIONE MONDIALE METEOROLOGICA) è entrata a far parte della rete di stazioni meteo a livello nazionale come Meteonetwork dove collaborano meteorologi del calibro di Andrea Giuliacci. Altri servizi sono ad esempio un modello matematico con zoom proprio sul Molise fornitoci grazie alla collaborazione con l’Università di Atene”.

Tu di cosa ti occupi? “Io elaboro previsioni dal lunedì al mercoledì, con particolare riferimento al Molise”.

Le tue sono delle previsioni ‘quasi infallibili’, quanto tempo e studio ci impieghi per realizzarle? “La scienza oggi ha fatto passi da gigante in particolare nel campo della meteorologia ma da qui a fare una previsione precisa al 100% anche solo per il giorno successivo è impresa assai ardua. Non so dirti quanto tempo impiego per elaborare una previsione, esistono dei modelli fisico-matematici che elaborano complicati calcoli di vari parametri, quali temperatura, pressione atmosferica, umidità e vento alle varie quote dell’atmosfera che inseriti nel modello ad uno stato iniziale provano ad interpretare la previsione per le ore successive. Un esempio su tutti è quello famoso degli spaghi: ad ogni spago corrisponde un modello matematico, inseriti i parametri nello stato attuale gli spaghi sono tutti uniti, ma, man mano che si va avanti con la previsione gli spaghi iniziano a distaccarsi tra di loro fino ad ingarbugliarsi. Quando si superano i 10 giorni, più gli spaghi sono vicini più la previsione risulta essere veritiera. Questo esempio serve per capire che c’è ancora tanto da sapere sulla meteorologia e forse non arriveremo mai a fare previsioni INFALLIBILI, d’altronde è proprio questo il bello”.

Come nasce la tua passione per il meteo? “La mia passione per la meteorologia nasce sin da quando ero bambino quando inverni lunghissimi ed interminabili si imbattevano sulla nostra regione e non c’era freddo o bufera che potesse impedirmi di fare una lunga passeggiata. La bellezza della neve è la mia passione, quando cade dolcemente e copre ogni cosa, azzittisce ogni rumore donandomi pace e serenità interiore e ad ogni fiocco che scende lentamente corrisponde un forte battito del mio cuore”.

Quali esperienze hai vissuto grazie a Meteo Molise? “Grazie a Meteo Molise sono cresciuto parecchio, ho conosciuto ragazzi e amici veri che hanno la mia stessa passione, in particolare qualche hanno fa abbiamo organizzato un convegno sui cambiamenti climatici dove ho conosciuto e cenato insieme al simpatico Andrea Giuliacci (noto meteorologo Italiano) e il Prof. Adriano Mazzarella dirigente dell’Osservatorio Meteorologico, Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Napoli Federico II”.

Che ti aspetti per il futuro dell’associazione? “Posso dire che sono già orgoglioso per tutto quello che abbiamo fatto ma nella vita non si finisce mai di crescere e spero che riusciremo a collaborare con altre associazioni regionali e organizzando eventi. Ci terrei a rivolgere un ringraziamento speciale anche ai miei compagni di avventura di Meteo Molise con i quali sono cresciuto ed ho imparato tanto, in particolare Gianfranco Spensieri, Carmine Santoro, Daniele Guglielmi, Antonio Di Ricco e Mario Setaro.

Possiamo vantare che Meteomolise ad oggi è fra i siti più cliccati in regione e tutti i sacrifici fatti nel corso di questi anni non possono che renderci orgogliosi di una realtà meteo interamente molisana messa sù interamente dalla collaborazione di 6 ragazzi tutti uniti per la stessa passione, un ringraziamento speciale infine va a tutti coloro che ci hanno sostenuto e seguono assiduamente le nostre previsioni giornalmente”.

In esclusiva, che tempo farà questi giorni? “Il tempo dei prossimi giorni rimarrà decisamente variabile e soprattutto nelle aree interne della nostra regione saranno possibili moderati rovesci di pioggia, ma entriamo nel dettaglio”.

Mercoledì-Attendibilità alta. “Giornata decisamente variabile, qualche annuvolamento nelle ore pomeridiane ma rimane scarso il rischio di precipitazioni ad eccezione dell’altissimo Molise dove è previsto qualche scroscio di pioggia, temperatura in lieve diminuzione”.

Giovedì-Attendibilità medio alta. “Nuvoloso dal mattino su tutta la regione, accentuazione della nuvolosità nel corso della mattinata con frequenti rovesci di pioggia in particolare nell’area Matesina, verso sera qualche acquazzone anche verso Larino, Ururi e Guglionesi, meglio sulla fascia costiera. Ventilazione debole da nord Temperatura stazionaria”.

Venerdì- Attendibilità medio bassa. “Tempo brutto sin dal mattino, con piogge e rovesci su tutta la regione in particolare sull’Appennino Sannita e le aree adriatiche, la  ventilazione sostenuta da nord farà percepire maggiormente il freddo. Temperatura stazionaria”.

Week end- attendibilità molto bassa. “Sabato piogge in intensificazione dal Venafrano fin verso il Matese, meglio sul resto della regione, Domenica poco nuvoloso al mattino con intensificazione della copertura nuvolosa nelle ore centrali della giornata con qualche acquazzone nelle zone interne, Temperatura invariata”.

La fotogallery

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close