Cronaca

26enne rumena accoltellata in un night club sulla Bifernina: rintracciato l’autore del folle gesto

La Caserma 'Testa' di Campobasso
La Caserma ‘Testa’ di Campobasso

L’ennesimo gesto di follia la cui vittima è una donna. Venerdì, alle prime luci dell’alba, un uomo residente nella provincia di Campobasso, più precisamente nell’hinterland di Bojano, ha accoltellato una 26enne di nazionalità rumena all’esterno di un night club, che si trova sulla strada Bifernina, in località Petrella Tifernina.

Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo avrebbe atteso la donna, che per vivere fa la ballerina nel locale notturno, alla fine del turno di lavoro e, al rifiuto delle sue avances, avrebbe estratto una lama, conficcata nell’addome della sfortunata vittima.

La ragazza rumena è stata subito trasportata all’ospedale ‘Cardarelli’ di Campobasso, dove ha subito un delicato intervento per arrestare l’emorragia, prima di essere trasferita nel reparto di terapia intensiva.

Sono state immediatamente attivate le ricerche dell’uomo da parte Carabinieri di Campobasso e Larino (per competenza), in un’operazione congiunta coordinata dal Comando Provinciale a cui hanno preso parte anche i militari del Nucleo Investigativo e quelli della stazione di Petrella Tifernina, che hanno avviato le indagini. Gli uomini del colonnello Zonca hanno trovato l’arma, prima di rintracciare l’autore del folle gesto, trasferito successivamente presso la Compagnia dei Carabinieri di Bojano, in attesa delle decisioni del magistrato.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!