Cronaca

Aggredita in Villetta Flora dal compagno violento: denunciato giovane egiziano

Tempestivo l'intervento della Poliza che ha evitato il peggio

Non era la prima volta che i due litigavano e non era la prima volta nemmeno che lui la aggredisse. Ma ieri pomeriggio, quelle urla in Villetta Flora hanno attirato l’attenzione dei passanti e qualcuno non ha esitato a chiamare la Polizia.

Quando gli agenti sono arrivati sul posto lui, un giovane egiziano, teneva ancora le mani al collo della vittima, una ragazza del posto, senza avere nessuna intenzione di lasciare la presa.

È stato necessario che gli agenti esibissero lo spray antiaggressione, in dotazione alle Forze dell’Ordine, affinché il giovane decidesse di lasciare andare la ragazza, che è stata subito soccorsa dai sanitari del 118.

Mentre la Polizia ascoltava tutti coloro che avevano visto la scena, per ricostruire l’accaduto nel dettaglio, è stata proprio la vittima a decidere di voler sporgere denuncia nei confronti dell’egiziano.

Agli inquirenti la vittima ha avuto, così, modo di raccontare le tante violenze subite nel corso degli anni, in cui tra i due si era instaurata una relazione sentimentale che alternava troppo spesso momenti d’amore a conflitti che finivano in minacce e aggressioni.

Proprio partendo dal gesto della giovane, la Polizia ha voluto cogliere l’occasione per invitare tutte le vittime di aggressioni a denunciare simili episodi.

“Quanto accaduto ieri, si è risolto positivamente soltanto grazie al fatto che si sia verificato in una pubblica via, dove comuni cittadini hanno compiuto una segnalazione tempestiva alle Forze dell’Ordine”, hanno, infatti, ribadito dagli uffici di Via Tiberio.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close