Cronaca

Benefici della Legge Antiusura e Antiracket: sospesa la vendita della villa finita all’asta

Soddisfatto l'avvocato Luigi Iosa, tra i massimi esperti in Italia in contenzioso bancario e responsabile dell’area penale della SOS Utenti

Per i prossimi due anni, la villa di una società con sede legale a Campobasso, che era stata messa all’asta, non sarà venduta.

Il Procuratore della Repubblica di Campobasso, Nicola D’Angelo, ha infatti accolto l’istanza per essere ammessi ai benefici della Legge Antiusura e Antiracket.

A esprimere soddisfazione per il risultato ottenuto l’avvocato Luigi Iosa, tra i massimi esperti in Italia in contenzioso bancario e responsabile dell’area penale della SOS Utenti, associazione di consumatori.

Per Iosa, la Procura di Campobasso, ha applicato in pieno la legge, atteso che la società da lui assistita, a cui fa capo il prestigioso immobile, è persona offesa, nonché vittima di applicazione per diversi anni di interessi usurari, nel processo penale a carico degli ex vertici della Banca MPS, imputati di usura.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close