Cronaca

Biomasse, a Campochiaro le voci della protesta “A difesa del territorio”

Tensione a Campochiaro, dove questa mattina, giovedì 2 ottobre 2014, i mezzi della società appaltatrice dei lavori, la Civitas che fa capo all’ingegnere Luca Di Domenico, hanno ripreso le operazioni per l’installazione di una delle due centrali a biomasse, autorizzate dalla Regione Molise.

Gli operai, alle 5 di mattina, approfittando dell’esiguo numero di manifestanti rimasti anche di notte davanti al cantiere e scortati dalla Polizia del nucleo antisommossa, sono riusciti a entrare e a riprendere il proprio lavoro. Ma dalle prime ore del mattino, la protesta è ripresa e i numerosi manifestanti sono pronti a continuare la propria battaglia a tutela del territorio matesino.

 

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close