Cronaca

Protocollo d’intesa tra l’Ordine dei Giornalisti e Gemelli Molise: tutti gli iscritti avranno la possibilità di effettuare test sierologici a condizioni agevolate

Monitorare l’esposizione al Covid 19 attraverso un’azione coordinata. Questo l’obiettivo della convenzione stipulata oggi tra Celeste Condorelli, amministratrice delegata di Gemelli Molise e Pina Petta, presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Molise.

Tutti i giornalisti molisani, sia professionisti che pubblicisti, avranno la possibilità di effettuare test sierologi a condizioni particolarmente agevolate: 20 euro per ciascun test eseguito. Gli iscritti alla Casagit potranno chiedere il rimborso integrale alla cassa.

A eseguire gli esami sarà Gemelli Molise, struttura sanitaria d’eccellenza, di rilievo nazionale e di alta specializzazione. L’ospedale è stato autorizzato ad effettuare i test sierologici lgG e lgM e anticorpi totali (IgG + lgM) basati sulla identificazione di anticorpi specifici per la diagnosi di infezione da SARS-CoV-2, come identificati nella Circolare dell’Istituto superiore di Sanità n. 9774 del 2020.

Il test sarà eseguito su base volontaria e, in caso di esito positivo, si dovrà procedere all’esecuzione del tampone naso/orofaringero, in osservanza delle prescrizioni della Regione Molise.

Gli iscritti all’Ordine potranno effettuare la prenotazione presso l’ Ufficio Comunicazione e Stampa di Gemelli Molise (contattabile ai seguenti recapiti: telefono 0874312579 , email: comunicazione@gemellimolise.it) ed avranno anche la possibilità di scegliere la sede dove eseguire l’esame: presso il Laboratorio Analisi di Campobasso oppure al Gemelli Point di Termoli.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close