Cronaca

Si abbassa i pantaloni davanti a una studentessa: multa di 10mila euro per un 35enne ‘vizioso’

È stato colto sul fatto l’uomo di 35 anni che dopo aver scelto la sua preda ha esibito alla stessa le sue parti intime. L’episodio è avvenuto lo scorso giovedì in una via centrale del capoluogo, ma mentre il giovane era intento a esibire i genitali è stato subito fermato da un agente che aveva visto tutta la scena, insieme agli uomini della Volante, subito accorsi dopo l’allerta del collega. Per il 35enne di Campobasso, incensurato, è scattata così una multa di 10mila euro.

A seguito della depenalizzazione, gli atti osceni in luogo pubblico non costituiscono più reato, ma sono puniti con una sanzione amministrativa pecuniaria che va da cinquemila a trentamila euro.

Secondo le indagini degli inquirenti, tuttavia, il giovane potrebbe essere avvezzo a certi gesti e potrebbe essere lo stesso protagonista di una serie di altri analoghi episodi, l’ultimo in ordine temporale avvenuto lo scorso 30 gennaio.

Non è, dunque, da eslcudere che il 35enne si trovi a dover rispondere di altri simili comportamenti avvenuti a danno di giovani studentesse universitarie.

redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker