Corpus Domini, Campobasso torna subito alla normalità: la Sea ringrazia i suoi operatori per il lavoro svolto

L'ex stadio 'Romagnoli' poche ore dopo la fiera di Corpus Domini
L’ex stadio ‘Romagnoli’ poche ore dopo la fiera di Corpus Domini

“Il Presidente e il Consiglio d’Amministrazione della Sea ringraziano gli operatori della municipalizzata, chiamati agli straordinari durante le festività del Corpus Domini”. Lo scrive, in una nota, il CdA della Sea, Servizi e Ambiente, SpA.

“Prima il lavoro – scrive la Seaper le eccezionali misure di sicurezza imposte dagli organi preposti, che hanno coinvolto anche i dipendenti della Sea: lo spostamento dei bidoni, infatti, ha permesso ai residenti nelle zone coinvolte dalla festa di non subire i possibili conseguenti disagi. Successivamente, il lavoro effettuato dalle 3 di lunedì 19 giugno 2017, immediatamente dopo la festa, che ha permesso al capoluogo molisano di tornare, sin da subito, alla normalità”.

“Non ultimo, un lavoro intenso – prosegue la municipalizzata dettato anche dalle migliaia di persone che hanno girato in lungo e in largo la città già dalla giornata di giovedì 15, compresi i tantissimi commercianti ambulanti, protagonisti di una fiera di grandi dimensioni. I nostri operatori hanno vissuto una settimana intensa, caratterizzata da

Corso Vittorio Emanuele poche ore dopo la fiera di Corpus Domini
Corso Vittorio Emanuele poche ore dopo la fiera di Corpus Domini

prestazioni aggiuntive e gravose, ma portate avanti con la massima diligenza e professionalità. Sono stati davvero bravi, senza mai lamentarsi. Per questo motivo, il Consiglio d’Amministrazione della Sea ringrazia pubblicamente chi si adopera e vive tutto l’anno all’ombra, pur svolgendo un servizio indispensabile per la pulizia e l’ordine della città”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close