Ricostruzione toracica, al ‘Cardarelli’ intervento di grande complessità. Frattura: “L’eccellenza della nostra sanità”

L'intervento all'uomo di 39 anni
L’intervento all’uomo di 39 anni

Sulla delicatissima operazione di ricostruzione del torace all’uomo di 39 anni, che lo scorso 26 giugno 2017 aveva subito gravi traumi, a seguito di un incidente con la sua motocicletta, abbiamo scritto ieri, martedì 4 luglio. Sull’intervento, pienamente riuscito, è intervenuto anche il governatore Paolo di Laura Frattura,  commissario ad acta per la sanità. 

“Abbiamo sempre detto – ha scritto Frattura in una nota – che la qualità della nostra sanità l’assicurano tutti i professionisti, medici infermieri operatori, che tutti i giorni lavorano nel nostro servizio regionale. Ieri una nuova straordinaria conferma che arriva dal principale ospedale molisano, il Cardarelli di Campobasso. L’equipe guidata dal dottor Giancarlo Di Marzo, insieme al dottor Dall’Olio e al dottor Maurelli, ha eseguito in poco più di tre ore su un uomo di 39 anni la ricostruzione della gabbia toracica distrutta da fratture costali con sistema di sintesi Stratos specifici per torace più rete in prolene Proceede e ha riparato inoltre la grave lesione del diaframma e la perforazione del polmone.  Siamo grati a tutta la squadra che rappresenta l’eccellenza della sanità che vogliamo assicurare ai nostri cittadini”.

“In questo episodio di buona, ottima sanità – conclude il presidente Fratturatrova ragione il percorso che abbiamo delineato con la riorganizzazione del nostro Servizio sanitario con il Cardarelli punto finale di una strutturazione territoriale graduata e perfettamente funzionante che possa garantire a tutti prestazioni di eccellenza come quelle di cui ci hanno resi fieri in questi giorni i medici dell’ospedale di Campobasso”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close