‘L’affidamento del figlio minore nato al di fuori del matrimonio’ e ‘L’abuso dei mezzi di correzione’, se ne è parlato in un convegno dell’Aiaf

convegno aiafL’affidamento del figlio minore nato al di fuori del matrimonio” e “L’abuso dei mezzi di correzione”: questi sono i temi del convegno organizzato dall’AIAF – Associazione Italiana degli Avvocati per la Famiglia e Minori – Molise, in collaborazione con il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati del capoluogo ed il Comitato Pari Opportunità regionale.

L’evento si è svolto nella sala Convegni dell’Hotel San Giorgio di Campobasso ed ha avuto l’intento di promuovere una attività di formazione e aggiornamento professionale a favore degli avvocati in materia di diritto di famiglia e minorile.

Numerose le questioni che sono state trattate nel corso dell’incontro.

I lavori sono stati aperti dal Presidente del C.O.A. di Campobasso, Demetrio Rivellino, a seguire i saluti di Gabriella Degnovivo, Presidente del C.P.O. regionale e di Giuseppe De Rubertis, Presidente della Scuola Forense.

Ha moderato il dibattito, il presidente dell’AIAF Molise, Romeo Trotta.

I giudici del Tribunale di Larino, Veronica D’Agnone e Daniele Colucci, hanno relazionato sui temi innanzi indicati.

Al termine delle relazioni si è aperto un sereno e costruttivo confronto con i numerosi professionisti che hanno partecipato al convegno.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close