Palazzo D’Aimmo, approvati il rendiconto finanziario, la variazione al bilancio, una legge per la promozione sportiva e una mozione dei pentastellati

La Giunta regionale e l'Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale del Molise
La Giunta regionale e l’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale del Molise

Il Consiglio regionale del Molise ha anche approvato a maggioranza (hanno votato contro i Consiglieri Niro, Manzo e Federico, si sono astenuti Totaro, Fusco Perrella, Iorio e Cavaliere), il “Rendiconto del Consiglio Regionale relativo all’anno finanziario 2016”.

Ha svolto la relazione di presentazione il Presidente della Prima Commissione, Di Nunzio.

L’Assise, dopo aver respinto una pregiudiziale tecnica del Consigliere Niro a seguito di alcune delucidazioni e precisazioni fornite in merito dal Presidente Frattura, ha poi approvato a maggioranza (hanno votato contro i Consiglieri Cavaliere, Iorio, Fusco Perrella, Manzo e Federico; si è astenuto Totaro) la “Variazione al Bilancio regionale di Previsione per l’Esercizio finanziario 2017 e Bilancio pluriennale 2017-2019”.

Ha svolto la relazione illustrativa il Consigliere Di Nunzio.

Il Consiglio ha, poi, approvato all’unanimità una mozione presentata dai Consiglieri Federico e Manzo avente a oggetto l’ “isola ecologica sita nel comune di Caste San Vincenzo”. Il provvedimento impegna il Presidente della Regione a “verificare, insieme alle competenti strutture, le fasi autorizzative e la possibilità di prolungare i tempi della rendicontazione dei fondi assegnati; il tutto avviando un tavolo tecnico di confronto con il Comune capofila del progetto, Castel San Vincenzo, e gli altri enti locali coinvolti, al fine di scongiurare la costruzione dell’isola ecologica nel punto già individuato, indicandone un altro o promuovendo una gestione associata del servizio al fine di addivenire alla realizzazione di un unico sito per il conseguimento degli obiettivi progettuali”.

L’Assemblea, a conclusione dei lavori, ha approvato, sempre all’unanimità, la proposta di legge di iniziativa della Giunta che opera delle modifiche tecniche e integrazioni alla legge regionale del 29 dicembre 2016 n. 23 recante disposizioni regionali in materia di promozione sportiva. Ha reso la relazione illustrativa la Consigliera Lattanzio.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close