Molise Tour Bike pronta ad un gran finale di stagione. Il presidente Gennarelli: “Orgoglioso della mia squadra”

tour bikeCuore, passione e sacrificio pagano sempre. E’ così che la Molise Tour Bike, impegnata su più fronti in questa stagione, sta ottenendo risultati lusinghieri e sta portando in alto i colori della nostra regione in giro per lo stivale. La società del presidente Giuseppe Gennarelli non ha lasciato nulla al caso e sta raccogliendo domenica dopo domenica, i frutti di quanto seminato. La stagione sportiva si avvia alla conclusione e per il team del capoluogo di regione sarà un finale incandescente.

Domenica infatti, ci sarà a Filignano la gara conclusiva della Xc Regionale con Mignogna, Casertano, Marino, Tucci e Di Biase ai nastri di partenza.

Su un percorso molto tecnico che metterà a dura prova tutti i partecipanti, i portacolori della Molise Tour Bike saranno chiamati a difendere la prima piazza nella categoria Elite Master Sport con Mignogna ed M3 con Casertano. Entrambi hanno dimostrato di avere grandissime qualità e possono centrare l’obiettivo in modo da chiudere nella maniera migliore l’avventura nel campionato. Ma la Molise Tour Bike sarà impegnata anche al di là dei confini regionali. Trasferta a Genzano di Roma infatti, per Bontempo, Gennarelli, Pirosanto e Oriente di scena nella Gran Fondo dei Colli Albani. 73 sono i chilometri da percorrere con 2400 metri di dislivello positivo.

La gara si svolgerà lungo la via Sacra degli Antichi Romani e questo renderà l’appuntamento sportivo ancora più bello oltre che molto impegnativo.

La gara in terra laziale sarà valida come terz’ultima tappa del campionato Sentieri e Sapori nel quale la società giallo fluo occupa al momento la sesta posizione nella classifica riservata ai team (oltre 300 quelli partecipanti).

Un risultato che conferma la bontà del lavoro svolto e la qualità tecnica e fisica di ogni singolo atleta impegnato nell’arco della stagione. Un risultato che fa onore alla specialità e all’intera regione, anche in considerazione delle difficoltà che si incontrano in ogni appuntamento. Anche a livello individuale stanno arrivando ottimi risultati nel campionato Sentieri e Sapori con Emilio Bontempo terzo nella categoria M1 e Giuseppe Gennarelli attualmente sesto.

Va però considerato che il presidente-atleta ha perso punti preziosi nella gara di Bojano a causa di una foratura che lo ha costretto al ritiro anticipato. Questo, però, non scalfisce minimamente il suo ottimo cammino.

“Siamo davvero felici di come sta andando questa stagione sportiva – afferma il presidente Gennarelliil nostro obiettivo iniziale era quello di riuscire a giocarci piazzamenti importanti su più fronti e ci stiamo riuscendo. I conti si fanno alla fine ma sono tanti i motivi per i quali possiamo essere fieri e orgogliosi del lavoro fatto fino a questo momento. Personalmente ho sempre anteposto il gruppo a tutto il resto e per questo dico che l’attuale sesto posto nella classifica a squadre nel campionato Sentieri e Sapori mi rende orgoglioso di quella che è la nostra grande squadra. Abbiamo lavorato molto per gettare le basi e costruire una società solida che potesse durare nel tempo e togliersi delle soddisfazioni. Oggi stiamo piano piano raccogliendo i frutti di tutto questo. Se da una parte siamo concentrati sul finale di stagione – prosegue Gennarellidall’altra stiamo lavorando già per il futuro e posso dire che nei prossimi due anni ci saranno novità importanti che permetteranno al nostro team di crescere e migliorare dal punto di vista tecnico e organizzativo. Ora però, testa a domenica perché nello sport, si sa, basta una gara storta per gettare alle ortiche tutto il lavoro svolto in precedenza”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close