Assemblea Pd, lo statuto sarà nuovamente approvato

Il presidente del Pd, Laura Venitelli, e il segretario regionale, Micaela Fanelli
Il presidente del Pd, Laura Venitelli, e il segretario regionale, Micaela Fanelli

Nel corso dell’assemblea regionale del Partito Democratico “in un clima di concordia, unità e di dialogo”, come si legge dalla nota stampa del partito, è stata accolta la proposta del presidente Frattura per il superamento del primo punto all’ordine del giorno. Lo stesso presidente, vista la proposta di statuto aperta agli emendamenti, che nel frattempo sono pervenuti e perverranno fino alla prossima assemblea, dai circoli e dai membri dell’assemblea, ha richiesto alla stessa di convocare in tempi rapidi una nuova seduta per l’approvazione dello statuto. La votazione si è chiusa con voto positivo all’unanimità.

“Sul tema delle biomasse – si legge ancora nel comunicato stampa –, l’assemblea ha concordato con l’indirizzo del governo regionale, rivolto a dare soddisfazione ai sindaci dell’area del Matese per la mancata realizzazione della centrale. Infine, sul tema lavoro l’attenzione è massima perché si raggiungano, nella cabina di regia regionale, le intese per la risoluzione delle vertenze sulle crisi in atto con massima attenzione alle esigenze dei lavoratori. Tutti i livelli istituzionali del Partito Democratico sono impegnati affinché il raggiungimento di questi obiettivi avvenga in tempi rapidi”. 

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close