Basket in carrozzina, la Fly Inail Sport Molise in visita al Liceo Classico ‘Mario Pagano’

Un momento della mattinata
Un momento della mattinata

Creare un torneo di basket in carrozzina tra le scuole molisane con la presenza, in ogni team, di almeno un cestista della Fly Sport Inail Molise: è questa l’originale e quanto mai propositiva proposta che è stata presentata al capitano della Fly Sport Inail Molise Campobasso, Giuseppe Maurizio, al termine della dimostrazione di basket in carrozzina, che si è tenuta questa mattina, sabato 17, nella palestra del Liceo classico “Mario Pagano” di Campobasso.

L’idea è nata ad una delle insegnanti di educazione fisica che, insieme ai propri alunni, ha preso parte alla mattinata paralimpica, promossa all’interno delle varie attività extracurriculari della scuola e dalla sua dirigenza.

Un progetto che è il giusto e conseguente frutto dell’entusiasmo mostrato dagli alunni del Pagano nel partecipare prima come spettatori e poi come atleti sul campo, in sella alle carrozzine della Fly Sport, alla mattinata di festa e sport.

Uno degli obiettivi della Fly Sport Inail Molise è proprio quello di divulgare e promuovere l’attività sportiva a 360° nelle scuole e tra i giovani, quindi l’invito rivolto al capitano Maurizio non poteva che essere accolto con il massimo dell’entusiasmo.

La proposta è stata lanciata, la Fly Sport ha accettato di buon grado, ora si dovrà solo passare alla fase attuativa ed organizzativa, confidando molto sull’apporto e il supporto anche dell’Istituzione Scolastica.

Durante la mattinata, la Fly Sport, che per l’occasione si è suddivisa in due quintetti, ha dato vita a una dimostrazione; successivamente, dopo l’ampia spiegazione delle regole e della storia della società termolese, realizzata da capitan Giuseppe Maurizio, gli alunni sono diventati i veri e propri protagonisti del campo di gara del Pagano, andando a sedersi sulle carrozzine dei giocatori della Fly. Un mini incontro misto ha, dunque, concluso la mattinata di sport.

La fotogallery

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close