Basket, la sconfitta al Pala Angeli dell’Ennebici Campobasso non complica il cammino verso la salvezza diretta

Mimmo Sabatelli
Mimmo Sabatelli, allenatore Ennebici Campobasso

Nuovo Basket Aquilano-Ennebici Campobasso 70-49 ( 20 – 6, 34-23, 51-36)

 NBA L’Aquilano: Fabri 6, Croce 8, Nardecchia, Tedeschini 11, Foresta 2, Carosi 23, Mastropietro 2, Marziani, Conforti, Giannangeli, Boungou 18. All. Cinquegrana.

Move Ennebici Campobasso:  Sabelli M, Mullino, Marinelli 4, Altieri 7, Traversi 4, Del Cioppo 4, Sabelli E. 3, Tondi 11, Serafini 2, Romagnoli 4, Panichella 10. All. Sabatelli.

Al Pala Angeli il Nuovo Basket Aquilano ha ospitato e battuto il Move Ennebici Campobasso 70-49. Due punti decisivi per gli abruzzesi che hanno staccato il Pass per i Paly-off. Fortunatamente un ko che non complica il cammino dei campobassani verso la salvezza diretta, grazie al risultato maturato a Sulmona dove i locali hanno vinto contro Torre Dei Passeri 71-43, unica squadra a insidiare i molisani.

Ancora 4 i punti di vantaggio del Move Ennebici, per il quintetto del capoluogo una gara al termine della Fase a Orologio e proprio contro Torre Spes, questo sabato al Pala Vazzieri. Al Torre dei Passeri, invece, restano due gare da giocare. Mercoledì l’ultima della classe ospiterà la capolista Termoli, palla a due alle 21:00. I ragazzi di coach Lembo, con un successo, potrebbero salvare i cugini del Move Ennebici, un ko degli adriatici rimanderebbe il verdetto salvezza allo scontro diretto. Regolamento alla mano, in caso di parità punti al termine della fase a Orologio, sarebbe salvo il Torre dei Passeri per la differenza punti relativa alla Regular Season.

Relativamente alla gara giocata al Pala Angeli, decisivo il break del primo quarto 20-6, match da subito in salita per il Move Ennebici. Nonostante un gap scoraggiante, buona la risposta di Tondi e compagni che si sono aggiudicati il secondo quarto per 17-14, dopo 20minuti di gara 34-23 il parziale. Il Nuovo Basket Aquilano nel terzo periodo ha tentato l’allungo arrivando anche sul +20, ma il quintetto di Campobasso ha cercato in tutti i modi di mantenere aperta la partita. 17-13 i punti messi a segno dalle due squadre, 51-36 il parziale dopo 30° minuti, 15 i punti di vantaggio degli abruzzesi. Ultimi dieci minuti a favore dell’Aquilano, 19-13 l’ultimo parziale che ha chiuso i giochi con il definitivo 70-49.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

Close