News dal Molise

Bojano, padre e figlio denunciati per droga

L’attenzione dei Carabinieri sul fenomeno droga nell’area matesina rimane massima. I militari della Compagnia di Via Croce, infatti, continuano senza soluzione di continuità il controllo del territorio, nonostante l’operazione “Piazza Pulita”, oltre ad aver acceso i riflettori sul problema, abbia consentito di disarticolare diversi sodalizi criminali dediti alla cessione a terzi di sostanze stupefacenti.

Nei giorni immediatamente successivi, gli equipaggi dell’Aliquota Radiomobile impiegati sul territorio quale pronto intervento, avevano sorpreso alcuni giovani residenti, in possesso di modica quantità di sostanza stupefacente e per gli stessi era scattata la segnalazione all’autorità prefettizia.

I luoghi dei controlli, le dichiarazioni dei segnalati e le informazioni già in possesso degli uomini dell’Arma, hanno consentito di individuare un appartamento del centro cittadino, in uso a soggetti già noti per pregresse attività investigative.

Nel corso della mattinata, all’interno dello stesso, sono stati sorpresi padre e figlio (di 43 e 21 anni), che alla vista dei Carabinieri hanno tentato di disfarsi di alcuni involucri gettandoli dalla finestra.

La pronta reazione degli operanti ha consentito di ritrovare e porre sotto sequestro circa dieci dosi di sostanza stupefacente del tipo “kobret”, un paio di dosi di “marijuana” e due piantine di piccole dimensioni di “cannabis” in fase di coltivazione, nonché materiale vario atto al confezionamento delle dosi pronte per la cessione agli acquirenti. Per entrambe è scattata la denuncia.

Il Comando Compagnia contninuerà a incrementare l’attività di prevenzione volta a frenare il fenomeno del rifornimento dalle regioni limitrofe al Molise.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close