Calendario dei Misteri 2015, sabato 6 dicembre la presentazione al museo ‘Cosmo Teberino’

locandinaCALENDARIO misteriSarà presentato sabato 6 dicembre 2014 alle ore 17,30 nella sala degli Ingegni ‘Cosmo Teberino’ al Museo dei Misteri di Campobasso la 18^ edizione del Calendario dei Misteri 2015.

Rappresentare i tredici Misteri da tredici differenti punti di vista: con questo proposito l’Associazione ‘Misteri e Tradizioni’ ha chiesto a tredici pittori molisani di offrire il proprio contributo per la realizzazione della diciottesima edizione del Calendario dei Misteri.

Piero Romagnoli, Bianca Marracino, Rosa Maria Socci, Antonio D’Attellis, Giuseppe Passarella, Antonio Mazziale, Antonella de Rensis, Giovanni Antonioli, Annalisa Cerio, Vincenzo Frisco, Francesco Rizzi, Antonio Cerino e Giulio Oriente hanno accettato con entusiasmo l’invito e ognuno di loro ha ricevuto una tela bianca formato 80×100 con l’unico vincolo di realizzare un dipinto che rappresentasse il Mistero assegnato a ciascuno per estrazione.

Gli artisti, messi nelle condizioni di esprimere liberamente il proprio talento personale e di utilizzare le tecniche e lo stile più congeniali, hanno dato vita ad opere di tipologia molto diversa che coesistono armoniosamente in una interessante ed inconsueta raccolta. Alcuni di loro hanno privilegiato l’aspetto descrittivo riproducendo il Mistero nei minimi dettagli, altri hanno scelto di contestualizzare l’Ingegno nell’ambito della sfilata processionale o hanno preferito focalizzare l’attenzione su un elemento della struttura inequivocabile e particolarmente significativo. Non è mancato poi chi ha deciso di trarre ispirazione da fotografie antiche o recenti e chi si è affidato alla propria personale sensibilità.

Le tredici opere realizzate resteranno patrimonio dell’Associazione Misteri e Tradizioni e saranno collocate

in mostra permanente al Museo dei Misteri nella Sala degli Ingegni “Cosmo Teberino”.

La copertina del Calendario è dedicata all’artista Antonio Pettinicchi, recentemente scomparso, e riproduce, grazie alla cortese concessione dei familiari, l’opera che l’artista campobassano ha realizzato per il manifesto ufficiale della Processione dei Misteri del 1994.

Le fotografie sono state curate da Francesco Stanzione, che ha ritratto uno per uno i tredici Misteri, gli scatti artistici di Roberto de Rensis che ha immortalato i tredici artisti e le loro opere.

Stampato in tremila copie numerate, il calendario sarà disponibile dal giorno della presentazione al Museo dei Misteri in via Trento, 3 a Campobasso con un piccolo contributo di tre euro, inoltre lo si potrà scaricare dal sito ufficiale dell’Associazione www.misterietradizioni.com.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close