Coldiretti, la soddisfazione per la riapertura dell’agenzia del Consorzio Agrario

coldirettiColdiretti Molise, attraverso una nota stampa, ha espresso soddisfazione per la riapertura, nella nuova sede a Campobasso, della Agenzia, in via Alcide De Gasperi 94, del Consorzio Agrario e che integra la rete consortile già presente in regione. Coldiretti Molise sottolinea che il progetto di sviluppo dell’agricoltura che la Coldiretti sta sviluppando, in Italia ed in Molise, e che è una risposta vera alle esigenze delle imprese agricole, vede nei Consorzi Agrari, che hanno una storia di 114 anni, un alleato di riferimento per creare massa critica, rispettando la centralità dell’impresa agricola, quale garanzia di qualità del prodotto, sicurezza alimentare e tutela del territorio.

Il Consorzio Agrario molisano, ricorda Coldiretti Molise, ha una storia gloriosa che inizia nel 1900, con una naturale caratterizzazione cooperativistica. Nel 1931 fu organizzato il primo “ammasso volontario del grano”, operazione finalizzata a valorizzare le produzioni cerealicole regionali, a tutelare dei coltivatori dalle insidie del mercato. Seguirono gli ammassi della lana, dei cruscami, del granturco, dell’olio. Negli anni si è consolidato sempre più come punto di riferimento di tutta l’economia agricola molisana, svolgendo un ruolo di leader nella fornitura di fertilizzanti, fitofarmaci, macchine agricole, carburanti e lubrificanti agricoli, ed offrendo una vasta gamma di servizi ed assistenza tecnica per la migliore collocazione sul mercato dei prodotti agricoli. Investito dalla crisi del 1991, scaturita dal commissariamento dei Consorzi Agrari, alla fine del 1996 il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali ne decretò la liquidazione coatta amministrativa, autorizzandone l’esercizio provvisorio. Da novembre 2010 è ritornato ad essere amministrato dagli agricoltori e gli amministratori eletti, in sinergia con i  funzionari della struttura e gli agricoltori molisani, hanno rimesso in pista la rete molisana del Consorzio Agrario, dopo averla rilevata in una situazione di estrema precarietà, fortemente condizionata dal lungo periodo di commissariamento dal 1996 fino alla fine del 2010. Nel 2013 nasce il CAdAM, Consorzio Agrario d’Abruzzo e Molise, dall’unificazione dei Consorzi delle due regione.  Una realtà frutto di un progetto per poter competere in un mercato sempre più globale e potersi meglio confrontare con i colossi del mercato agroalimentare italiano ed europeo, in una logica di filiera e di ottimizzazione delle risorse e delle opportunità, per continuare nel solco dei servizi ad una agricoltura sempre più evoluta e competitiva, che necessita di risposte efficienti e di strumenti all’avanguardia per affrontare le nuove sfide del mercato. “Attraverso la rete organizzativa Coldiretti – dichiara Giovanni Monaco, vicepresidente del CAdAM, Consorzio Agrario d’Abruzzo e Molise – già dal 2013 abbiamo corrisposto il grano, che gli agricoltori molisani hanno depositato per lo stoccaggio presso i nostri silos, ad importanti aziende italiane che hanno aderito al progetto di una pasta fatta con 100% di grano italiano, contribuendo alla realizzazione di filiere agricole completamente made in Italy”.  All’inaugurazione saranno presenti anche gli stand di Campagna Amica Coldiretti Molise.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close