Corpus Domini 2017, maxi schermo, servizio navetta e divieto per i contenitori di vetro. Tutto pronto per ridurre i disagi

Il Palazzo della Prefettura di Campobasso
Il Palazzo della Prefettura di Campobasso

Ieri, 13 giugno, il Prefetto di Campobasso, Maria Guia Federico, ha presieduto la riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, con la partecipazione del sindaco del capoluogo e del comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, per le conclusive valutazioni concernenti la predisposizione delle misure da adottare in occasione del “Corpus Domini 2017”.

Attraverso un dialogo costruttivo tra tutti i soggetti istituzionali coinvolti, si è pervenuti ad una pianificazione condivisa degli interventi, tale da coniugare al meglio la serena fruizione delle numerose iniziative previste, con le esigenze di safety e di security.

Nel perseguimento di tale comune obiettivo, sono stati infatti stabiliti itinerari e percorsi che consentiranno ai cittadini di partecipare alle manifestazioni in programma in condizioni di sicurezza, anche attraverso una mirata attività di controllo degli accessi al capoluogo.

Al contempo, l’installazione, in piazza Pepe, di un maxischermo per la proiezione del concerto finale, che si svolgerà in piazza della Repubblica, l’emanazione di ordinanze che vietano sia la vendita e la distribuzione di contenitori in vetro sia l’utilizzo di artifizi pirotecnici, l’adozione di puntuali provvedimenti per la limitazione della circolazione e della sosta, la predisposizione di un idoneo servizio di navetta da parte del Comune di Campobasso, consentiranno di ridurre al minimo il disagio per i numerosi spettatori che interverranno agli eventi, assicurando elevati standard di sicurezza.  

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close