La Prefettura aderisce agli incontri di formazione antiracket e antiusura

Logo_Libera contro le mafieLa Prefettura di Campobasso ha aderito all’iniziativa delle associazioni della provincia di categoria e di volontariato (Libera, Nomi e Numero contro le Mafie) di avviare incontri di formazione  antiracket e antiusura, nell’intento di offrire ai cittadini l’opportunità di ri-conoscere i rischi di infiltrazioni criminali e di essere informati sugli strumenti di assistenza e di accompagnamento, previsti dalle vigenti leggi, in favore delle vittime del racket e dell’usura.

 Gli incontri, che hanno preso avvio il 7 novembre scorso, sono finalizzati anche all’apertura di uno Sportello S.O.S. Giustizia a Campobasso: strumento di presa di coscienza e coraggio, denuncia e riscatto per chi è oppresso dall’estorsione.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close