Movimento Nazionale per la Sovranità, prima riunione del coordinamento regionale

movimento_nazionale_perrellaSi è tenuta a Campobasso la prima riunione del neo-costituito coordinamento regionale del Movimento Nazionale per la Sovranità, così costituito ai sensi dell’articolo 7 del MNS: Carlo Perrella – Commissario regionale Molise, Wanda Capra – Vice Commissario regionale Molise e membro dell’Assemblea Nazionale, Giovancarmine Mancini – Ufficio politico Nazionale, Paolo Di Zanna – Coordinatore Provincia di Campobasso e membro dell’Assemblea Nazionale, Diego D’Uva – Coordinatore Provincia di Isernia; i componenti dell’Assemblea Nazionale Cristina Pallotta, Luigia Ialonardi, Francesco Di Zazzo, Alessandro Galuppo, Caterina Tromba e Camillo Antenucci; i nominati dal Commissario regionale: Domenico D’Aversa, Antonio Saburro, Amedeo De Iuliis, Franco Sacco e Fulvio Giacchetta; il Responsabile regionale di Gioventù Identitaria, Luigi Venditti.

Il Coordinamento ha di fatto ratificato le nomine del Commissario regionale individuando i responsabili dei Dipartimenti che costituiscono l’asse portante delle iniziative che nei prossimi mesi verranno elaborate e portate avanti sul territorio:

Coordinatore Dipartimenti Paolo Di Zanna

                          

Giustizia Cristina Pallotta
Lavoro e sociale Luigia Ialonardi
Sanità Francesco Di Zazzo
Immigrazione Antonella Esposito
Enti locali Francesco Madonna
Agricoltura Maria Teresa Occhionero
Infrastrutture, viabilità e turismo Paolo Di Zanna
Giovani e Università Gianna Mignogna
Ambiente Alessandro Galuppo
Comunicazione Marcella Tamburello
Scuola e Istruzione Marcella Del Gobbo
Elettorale Ferdinando Franchitti
Caccia, Pesca e Tartufo Raffaele Stinziani

 

Coordinatore città di Campobasso Marcella Tamburello
Coordinatore città di Isernia Camillo Antenucci

 

Responsabile Gioventù Identitaria provincia di Campobasso Gianna Mignogna  

 

 

I circoli finora costituiti sono: Area Frentana, Bojano, Bonefro, Campobasso, Campodipietra, Campolieto, Campomarino, Casacalenda, Colle d’Anchise, Guardiaregia, Jelsi, Isernia, Limosano, Mirabello, Monacilioni, Palata, Pozzilli, Riccia, Santa Croce di Magliano, Sepino, Trivento, Tufara, Venafro.

Prossimamente saranno resi noti i nomi dei 44 amministratori comunali che hanno deciso di aderire al Movimento nonché i responsabili di area sia della provincia di Campobasso che di quella di Isernia.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close