News dal Molise

Polisportive Giovanili Salesiane, Michele Falcione eletto presidente regionale

Nella giornata di ieri, 14 ottobre, sono stati eletti gli organi direttivi della PGS (Polisportive Giovanili Salesiane).

Si tratta di un ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni, presente in Molise dal luglio 2019 allorquando la presidenza nazionale con sede in Roma volle incaricare il Commissario straordinario nella persona di Michele Falcione per traghettare l’ente alle assemblee regionali e provinciali per la nomina dei quadri dirigenziali.

L’ente persegue finalità educative, ricreative, formative, e svolge le sue funzioni nel rispetto dei princìpi delle regole e delle competenze del Coni, delle federazioni sportive nazionali, delle discipline sportive associate, allo scopo di concorrere alla progressiva formazione integrale e sociale dei ragazzi, dei giovani, valorizzando la loro domanda educativa e la prassi di promozione umanizzante dello sport. Inoltre si prefigge di promuovere lo sport come esercizio di partecipazione alla vita del territorio, di assunzione e sollecitazione di responsabilità, nell’individuare problematiche e risposte condivise.

E’ un ente aperto alla collaborazione con altri enti di promozione sportiva, con le federazioni sportive nazionali, con il Coni, impegnandosi a portare il proprio contributo fattivo. Le Polisportive Giovanili Salesiane affondano la loro esistenza negli anni addietro, quando grazie alla sinergia di un gruppo di appassionati dello sport e di appartenenti a quella che è la tradizione educativa salesiana si generò un bacino di utenza, poi consolidatosi nel tempo con quasi centomila iscritti sull’intero territorio nazionale. Il lavoro svolto dal Commissario straordinario regionale del Molise, dall’atto dell’insediamento, è improntato sulla promozione delle discipline sportive, con il contatto diretto con quelle società che hanno condiviso la proposta sportiva della PGS. Le discipline più diffuse nell’ambito della struttura si riferiscono a: equitazione, atletica, fitwalking, danza sportiva, pesca sportiva, scacchi, tiro con l’arco, scherma, laser game, pallavolo, tennis. La funzione principale è stata quella di affiancare le società delle varie discipline negli eventi che, soprattutto prima del lockdown, si sono svolti sul territorio.

L’assemblea regionale ha eletto quale Presidente regionale PGS Molise il Commissario straordinario uscente, coadiuvato da quattro consiglieri che formeranno i quadri dirigenziali regionali per il quadriennio 2020/2024. Alla presidenza del Comitato provinciale di Campobasso è stata eletta Lorenza Cuccaro, coadiuvata anch’essa da quattro consiglieri, mentre alla presidenza del Comitato provinciale di Isernia è risultata eletta Emilia Petrollini e quattro consiglieri appartenenti a società ricadenti sul territorio della provincia.

Parole di soddisfazione sono state espresse da Michele Falcione, che ha ringraziato le società per la fiducia riposta nella sua persona e per quanto svolto nei mesi precedenti all’assemblea, augurandosi nel contempo che nonostante la grave emergenza sanitaria che sta infliggendo un duro colpo all’attività sportiva, le società possano ripartire con l’ausilio dell’ente con maggiore slancio e con l’obiettivo unico di valorizzare il settore dello sport nella Regione Molise. Se la situazione sanitaria dovesse consentire lo svolgimento di manifestazioni ed eventi, il Comitato regionale e i due comitati provinciali saranno sicuramente pronti ad affiancare le società sia sul territorio della provincia di Campobasso che su quello di Isernia.

Nell’augurare un buon lavoro ai nuovi collaboratori il presidente regionale auspica di poter cooperare con i presidenti delle federazioni sportive.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close