Portocannone: nasce il Soa, Sindacato degli operai autorganizzati

assemblea soa foto di paoloSabato 24 giugno 2017, nella sala del Comune di Portocannone si e’ tenuta l’assemblea costituente per la nascita dell’associazione sindacale denominata Sindacato degli operai autorganizzati Soa, voluta da alcuni operai della Fiat Fca di Termoli. Dopo aver aperto i lavori e nominato il presidente dell’assemblea che ha illustrato i motivi che hanno spinto i presenti a farsi promotori dell’iniziativa, è stato letto lo statuto che, dopo ampia e proficua discussione, è stato approvato dall’assemblea all’unanimità.

Nella sua prima riunione, l’assemblea ha poi nominato il primo consiglio direttivo in carica fino al 31 dicembre 2017 per poi attuare il progetto di un congresso generale dal nuovo anno.

“Siamo soddisfatti di questo grande progetto teso all’unità piu’ ampia degli operai e degli sfruttati, siamo per l’autorganizzazione collettiva sociale come metodo e modello essenziale per conseguire la difesa ed il cambiamento delle condizioni lavorative e sociali. Prendiamo le distanze dai sindacati delle burocrazie. La nostra parola d’ordine è solidarieta’ ambiente e territorio, dignita’ e diritti sui luoghi di lavoro, il Soa è per la pace e i diritti fondamentali dell’uomo”, sono state le parole di Andrea Di Paolo, Elvio Lategano, Alfredo Tamburini, esponenti della nuova associazione sindacale.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close